Cinquant’anni di sport con l’Antoniana: al via i festeggiamenti

Fra gli eventi previsti fino all'autunno, il tentativo di stabilire il record per la partita di basket più lunga (9-10 settembre, al PalaFerrini)

Il Commissario straordinario ha concesso il patrocinio comunale al Gruppo Sportivo Antoniano per l’organizzazione di una serie di manifestazioni in occasione della ricorrenza del 50°anniversario di fondazione.

I festeggiamenti prenderanno il via domenica 18 giugno con un maxiraduno riservato a tutti i giocatori e alle giocatrici della Pallavolo Antoniana e dell’Antoniano Basket: alla Colonia Elioterapica di via Ferrini dalle ore 9 sono in programma la S. Messa e la premiazione di tutti gli ex-giocatori e giocatrici con medaglia e libro che ripercorre la storia della società. Nel pomeriggio il Palaferrini ospiterà il saggio della scuola di basket e le finali della sesta edizione del torneo “Memorial Bones”.

Sempre al Palaferrini il 9 e 10 settembre gli atleti del G.S. Antoniano (due squadre composte da giocatori, o ex-giocatori o da loro figli) tenteranno di stabilire il record di durata di un incontro di basket. La partita dovrà durare ininterrottamente almeno 36 ore e dovrà attenersi al regolamento tecnico della F.I.P. (chi volesse partecipare può telefonare al numero 0331-626294 entro il 31 agosto).

Il programma delle celebrazioni prosegue con un appuntamento benefico, previsto in ottobre: vecchie glorie del basket che nel passato hanno entusiasmato il pubblico con le loro esaltanti prestazioni, sia a livello di club che a livello nazionale, si esibiranno contro una rappresentativa della pallacanestro bustocca. L’incasso della manifestazione sarà devoluto in beneficenza.
Il 17 ottobre alle 21 il Golf Club Le Robinie ospiterà un convegno sul basket, organizzato dal Panathlon Club “La Malpensa”, con la partecipazione di personaggi di alto livello nel mondo cestistico: sarà l’occasione per ricordare le imprese della società Pro Patria Palla al Cesto che negli anni venti vinse quattro campionati nazionali, della bustocca Matilde Candiani, pioniera della pallacanestro femminile a Busto e in Italia, e della pallacanestro Antoniana che ha partecipato al campionato di A1 negli anni ’90.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 16 giugno 2006
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore