Cocquio, annunciata la nuova Giunta

Castellini sarà il vicesindaco, Malgarini e Dovera assessori esterni. Ballarin: «Soddisfatto, ora al lavoro»

Si è aperta ufficialmente ieri, lunedì 12, la seconda "era Ballarin" al comune di Cocquio Trevisago. Nella sala consiliare si è infatti tenuto il primo consiglio comunale guidato dal neo-sindaco che torna a vestire la fascia tricolore dopo aver già ricoperto la carica di primo cittadino tra il ’93 e il 2001.

Mario Ballarin (foto) ha così presentato la propria Giunta, che conta su sei assessori, due dei quali esterni; altri cinque consiglieri hanno invece ricevuto deleghe.
Vicesindaco sarà Gianni Mario Castellini, il quale si occuperà anche di attività produttive, turismo e manutenzione. Gli altri assessori interni al consiglio sono Vittorio Griffini (sport, tempo libero e personale), Alessandra Rocco (scuola e servizi sociali) e Luigi Nigri (sviluppo sostenibile del territorio). Ad essi vanno ad aggiungersi Pier Cesare Malgarini (bilancio e pubbliche relazioni) e Daria Dovera (pianificazione del territorio, opere e infrastrutture).
Consiglieri con delega sono invece Danilo Centrella (sanità), Giampiero Rondina (vigilanza e sicurezza), Giuseppe Barra (cultura), Monica Zardo (tributi) e Davide Musciatelli (associazioni).

«Sono soddisfatto di questa squadra – è il primo commento del sindaco Ballarin – perché è quella che avevo in mente fin dall’inizio. Da oggi iniziamo a lavorare a pieno ritmo, cercando di capire con la massima attenzione le prime cose che devono essere affrontate».

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 13 giugno 2006
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.