Controlli al mercato, sequestrati 123 chili di frutta e verdura

Nei guai un fruttivendolo che non aveva esposto la provenienza della merce

Controlli al mercato, sequestrati 123 chili di frutta e verdura. I controlli sono stati effettuati dai carabinieri di Saronno durante il mercato settimanale del mercoledì. È la seconda settimana consecutiva che gli uomini dell’Arma effettuano questo tipo di operazione. Questa volta i carabinieri fanno sapere che non è stata rilevata la cospicua presenza di ambulanti abusivi come invece avvenuto una settimana fa.

Nei guai è però finito un fruttivendolo che aveva omesso di indicare, su parecchi generi ortofrutticoli, la provenienza geografica, non dando, così, informazioni importanti, e comunque previste espressamente dalla Legge in vigore, ai consumatori. Nei suoi confronti i carabinieri hanno proceduto al sequestro amministrativo di complessivi kg 123 di frutta e verdura di vario genere (fagiolini, banane, arance, prugne, limoni, pomodori, cipolle).

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 23 giugno 2006
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.