Dalla Regione, fondi in arrivo per le biblioteche

Via libera dalla Commissione Cultura del Consiglio al Piano 2006 per le strutture degli Enti locali. Stanziati 1.651.000 euro

Via libera dalla Commissione Cultura del Consiglio Regionale – presieduta da Daniele Belotti, Lega Nord – al Piano 2006 per le biblioteche degli Enti locali.

Il Piano, in attuazione del programma pluriennale 2004/2006, stanzia 1.651.000 euro per sostenere l’attività e lo sviluppo dei sistemi bibliotecari locali.

«L’impegno della Regione Lombardia nell’orientare le scelte dei Comuni  e nel qualificare l’offerta del prestito – ha spiegato il relatore Carlo Maccari (Allenaza Nazionale) – ha portato in questi anni a risultati importanti. Le amministrazioni comunali hanno  impegnato ingenti risorse (si è passati dai 51 milioni di euro investiti nel 1994 ai 114 milioni di euro investiti nel 2004) nella direzione che la Regione ha indicato  e che lavora su questi obiettivi: consolidamento della rete sistemica,  incremento e rinnovamento del patrimonio librario e documentario, attivazione dei servizi di catalogazione centralizzata e qualificazione del personale. Uno dei risultati  è l’aver centrato gli obiettivi europei per quanto riguarda la dotazione libraria regionale, che ha raggiunto la media dei 2,4 libri ogni cittadino della Lombardia (a fronte dei dato dell’1,41 dell’anno 1994)”.

Il patrimonio documentario (che include anche i supporti multimediali), è infatti passato da poco meno di 15 milioni di unità (nel 1994) a oltre 23 milioni di unità nel 2004, mentre il volume dei prestiti delle biblioteche è passato dai 339.000 dell’anno 1994 ai 2milioni e 125.000 dell’anno 2004.

I consiglieri dei gruppi di opposizione (sono intervenuti Sara Valmaggi e Giuseppe Civati per i  DS e  Carlo Spreafico  per la Margherita)  hanno segnalato la necessità di un ulteriore incremento del contributo regionale per sostenere lo sforzo dei Comuni.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 07 giugno 2006
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore