Esterno notte 2006: Coniugare Cultura e Spettacolo

Giulio Rossini spiega quali sono gli obiettivi di quest'anno dell'arena estiva varesina che si svolge in vari paesi della provincia

Anche quest’anno i giardini estensi saranno la casa del Cinema. La rassegna cinematografica "Esterno notte" organizzata da Filmstudio ’90 è ormai una tradizione delle estati varesine. "Sarà l’occasione per proiettare a Varese delle pellicole che altrimenti non avrebbero avuto la giusta visibilità" commenta Giulio Rossini, principale responsabile dell’iniziativa. "A noi non interessa riproporre i film usa e getta che fanno sold-out per una stagione e poi scompaiono nel dimenticatoio – precisa – il nostro intento è di coniugare cultura e spettacolo".
La diciannovesima edizione di "Esterno Notte" sarà poi molto improntata sulla sensibilizzazione riguardo alcune tematiche sociali. In quest’ottica la decisione di organizzare la serata del 2 di luglio a sostegno di Anfass con il concerto dei

Un obiettivo perseguito attraverso una programmazione, come sempre, di altissimo livello. Tra i film in programma troviamo le pellicole che, negli ultimi due anni sono state più apprezzate dalla critica come "Match Point" di Woody Allen o "Il Caimano" di Nanni Moretti, tanto per citare i primi della lista. La rassegna comunque, sarà molto attenta alle novità: "Quest’anno abbiamo voluto dare un maggiore spazio ai giovani – fa sapere Giulio Rossini – da qui la scelta di proporre molte opere prime. In particolare ci tengo a segnalare "Onde", opera prima di Francesco Fei, che sarà presentata giovedì 29 giugno alla presenza dell’attrice Anita Caprioli. E poi "Anche Libero va bene", primo lavoro di Kim Rossi Stuart come regista (venerdì 18 agosto) o "L’estate del mio primo bacio" di Carlo Virzì, fratello di Paolo.""Delta", la band varesina a fin di bene e la proiezione del film co-prodotto da Uniceff: "All the invisible children". Venerdì 7 luglio sarà invece una serata dedicata alle donne. Sarà proiettato il film di Rodrigo Garcia (figlio di Garcia Marquez) "9 vite da donna" e verranno promosse le campagne dell’associazione "Albero di Antonia", che si occupa di tutela dei diritti del sesso debole.

Tutto il programma di Esterno notte 2006

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 23 giugno 2006
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore