Festival dal mondo, le culture si incontrano a Gallarate

Sabato 17 e domenica 18 giugno nel Centro della Gioventù nemrosi eventi e manifestazioni volti all'incontro tra diverse religioni e provenienze

Sabato 17 e domenica 18 giugno si svolgerà a Gallarate il “Festival dal Mondo”, iniziativa di incontro e scambio tra culture con la partecipazione delle comunità straniere presenti nella nostra città. Il Festival, quest’anno alla sua seconda edizione, è promosso dall’associazione Pianeta Terra, dal Coordinamento Pace & Solidarietà, dalla Commissione Missionaria Decanale e dal Gruppo Scout di Gallarate. Si propone di offrire alla città un’occasione per conoscere le molteplici culture che i migranti portano con sé e che possono essere una ricchezza e un valore positivo. “L’incontro fa crescere” è infatti il tema dell’iniziativa: incontro tra culture, ma soprattutto incontro tra persone che, pur nella diversità, possono condividere e promuovere sentimenti e ideali comuni.

La giornata di sabato 17 si svolgerà presso il Centro della Gioventù dove, dalle ore 15, si alterneranno momenti diversi, di spettacolo, di festa e di riflessione.  Dopo il rito del the, offerto dalla comunità marocchina, alle 16.30 si svolgerà un importante incontro di dialogo tra fedi religiose, aperto ad ogni credo. Organizzato dalla Commissione Missionaria Decanale e dalla Comunità Islamica gallaratese, proporrà, attraverso letture dai libri sacri delle diverse religioni e canti, un messaggio di pace, fondato sul rispetto delle molteplici identità e sulla comune adesione a valori di umanità. L’incontro, il primo di questo genere a Gallarate, vuole sottolineare come la religione non possa essere strumento di contrapposizione o di opposte crociate, ma sia mezzo di scambio e di conoscenza reciproca. Il confronto e il dibattito potranno poi continuare nella “Tenda della pace”, a cura del Collettivo Ubuntu.

A seguire, alle ore 18 si terrà lo spettacolo multiculturale “Voci dal mondo”, organizzato dagli studenti dell’ITPA di Gallarate; dalle 21.30, musica e danze dal vivo a cura delle comunità presenti e del gruppo Shank Vibe. Sarà inoltre possibile, durante la giornata, visionare alcune mostre, tra cui “Donne in Burkina Faso”, a cura della Coop Lombardia, e  “Viviamo insieme la nostra città”, inchiesta sui quartieri gallaratesi a cura del Gruppo Scout di Gallarate.

Infine, nella serata di domenica 18 giugno, al Teatro del Popolo, a cura della Fondazione Culturale Città di Gallarate, si terrà lo spettacolo teatrale “Evu Mana Bodo” , racconto di un mito della genesi bantù in coproduzione tra la compagnia teatrale “Maschere Nere” e  la compagnia di Teatro di Yaoundè – Camerun: un’occasione importante, con attori africani attualmente in tournè in Italia.

Tutte le iniziative del Festival sono ad ingresso libero e tutti i cittadini sono invitati a partecipare.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 13 giugno 2006
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.