Giornata del Ringraziamento, gli eventi previsti

Il 24 giugno, festa patronale di San Giovanni Battista, la città si striungerà intorno ai suoi simboli

Fervono i preparativi per la Giornata del Ringraziamento in programma per sabato 24 giugno.
Come da tradizione, la Festa Patronale di San Giovanni Battista vedrà oltre al momento religioso, la cerimonia civile che si svolgerà nel cortile di palazzo Gilardoni.
Come già anticipato nei giorni scorsi, quest’anno non saranno attribuite le civiche benemerenze: la decisione è stata assunta dal Commissario straordinario, Paolo Guglielman, che con grande sensibilità ha ritenuto opportuno che una scelta così delicata non fosse di sua competenza, ma dell’Amministrazione eletta.
La cerimonia sarà comunque di grande interesse: sotto il tendone allestito per l’occasione, il sindaco Gigi Farioli consegnerà i ringraziamenti speciali dell’Amministrazione comunale a persone e associazioni che si sono distinte per particolari meriti.
Ospiti d’onore saranno Paolo Guglielman e Lucrezia Loizzo, che il sindaco ringrazierà per aver gestito in maniera egregia la Città nel periodo del commissariamento.
Come sempre non mancherà l’attribuzione dei premi della bontà a cura della Filodrammatica Paolo Ferrari. Momento clou della mattinata sarà la consegna delle chiavi della Città ai sindaci emeriti (coloro che hanno svolto questo ruolo per più di dieci anni). Un riconoscimento sarà attribuito anche agli amministratori emeriti, ovvero a coloro che hanno servito la Città in veste di assessore o consigliere comunale per più di 20 anni. Sindaci e amministratori emeriti faranno parte di diritto di un nuovo organo consultivo, il patto territoriale per lo sviluppo.
I riconoscimenti ai cittadini che si sono distinti per impegno e dedizione nel lavoro saranno attribuiti dopo la Santa Messa solenne celebrata nella Basilica di San Giovanni Battista da Monsignor Claudio Livetti e dal vescovo di Lugano, il bustocco Piergiacomo Grampa: a ricevere l’omaggio dell’Amministrazione saranno i Cavalieri “al merito della Repubblica” nominati lo scorso 2 giugno, i Maestri del Lavoro, i dipendenti comunali con oltre 25 anni di servizio e i dirigenti scolastici prossimi alla pensione.
Nel pomeriggio, dalle 15.30, saranno organizzate visite guidate alla mostra dedicata a Daniele Crespi (per prenotazioni: 0331/326348 entro il 23 giugno).

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 16 giugno 2006
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore