I Mezarat sono pronti a riprendersi la notte di Porto Valtravaglia

Saranno più di quaranta gli artisti che parteciperanno alla terza edizione della notte bianca del paese raccontato da Dario Fo.

    Tutto è pronto per il grande evento “La Notte dei Mezarat”, notte bianca di Porto Valtravaglia, un’idea nata dal comune accordo tra il premio Nobel Dario Fo (autore del libro “Il paese dei Mezarat”), la Pro Loco di Porto e il Municipio.  Il programma di esibizioni artistiche abbraccerà tutta la notte di sabato 15 luglio a partire dalle ore 18 fino alle ore 6 del giorno seguente. Più di quaranta artisti provenienti da ogni parte d’ Italia, cantanti, attori, comici, scultori, pittori, musicisti, maghi, circensi, commedianti e affabulatori si esibiranno infatti in una girandola di avvincenti spettacoli per le vie, le corti, le piazze, “teatri naturali” della ridente cittadina lacustre.

Molte le novità di questa terza edizione che si preannuncia a dir poco esplosiva e ricolma di piccanti sorprese; non disperando di avere la presenza dello stesso Dario Fo, “illustre padre” simbolo della notte bianca di Portovaltravaglia.

L’intento degli addetti ai lavori è quello di creare, col tempo, un vero e proprio festival dello spettacolo che sottolinei la vitalità artistica di queste magiche terre di confine.

Il direttore artistico della manifestazione, l’attore luinese Francesco Pellicini, coadiuvato dai validissimi collaboratori dello staff della Pro Loco, ha previsto due differenti concorsi all’interno di un’unica grande festa. Il tema ufficiale della serata sarà infatti la luna; gli artisti che avranno preparato l’intero spettacolo dedicando appositi testi e rappresentazioni alla “musa della notte”, saranno giudicati da un competente comitato tecnico formato da quattro esperti in materia di spettacolo. Tutti gli altri artisti che presenteranno il proprio spettacolo a “tema libero”, saranno invece giudicati dal pubblico partecipante mediante il sistema delle schede.

Sul lungolago, sotto il tendone, la consueta ristorazione sarà garantita dallo staff Proloco sotto la supervisione del ristoratore Riccardo Di Bello; folklore e sapori tradizionali saranno serviti a tutti i presenti grazie allo stand gastronomico aperto l’intera notte garantendo ogni genere di conforto. All’alba del 16 di luglio, alle ore 6:00, il presentatore, terminato lo spoglio delle schede ed i verdetti della giuria tecnica, premierà gli artisti che avranno saputo convincere comitato e pubblico. Ricchi premi in palio: 2000,00 € 1500,00 € e 1000,00 €  ai primi tre classificati del concorso “la luna”; 500,00 € per l’artista vincente del tema libero.

E’ prevista la presenza di alcuni comici legati a Zelig off come Daniele Raco e Urbano Moffa; blues man, attori e commedianti con brillanti collaborazioni nel campo artistico internazionale e molte altre stuzzicanti sorprese che fanno di questa terza edizione che cresce in numero di spettacoli e in qualità. 

 

   

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 23 giugno 2006
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore