Il territorio in cima all’agenda politica

Presentato il documento di inquadramento delle politiche urbanistiche: attenzione alle aree delocalizzate, all'ecologia, alla stazione e al polo sportivo

A Lonate Pozzolo si parla di territorio. L’amministrazione comunale guidata da Piergiulio Gelosa ha presentato alla stampa il documento di inquadramento sulle politiche urbanistiche. Lo stesso sarà esposto in serata, alle 21 nella Sala Polivalente dell’ex Monastero S. Michele alla cittadinanza. Si tratta di un atto di indirizzo, non vincolante, ma comunque importante per indicare l’avvio di un percorso in vista della definizione del Piano di governo del territorio, l’atto in sostanza che permetterà ai Comuni di ridisegnare l’urbanistica cittadina: «Vogliamo trasformare le criticità in opportunità – ha spiegato Gelosa -: legge 10 di Malpensa, Parco del Ticino, Piano di governo provinciale, aree delocalizzate e curve isofoniche impongono paletti. Con questo atto vogliamo dare un segnale forte, fornendo spunti di riflessione ai cittadini e al consiglio comunale, ma allo stesso tempo indicando con fermezza la volontà di dare una svolta da parte dell’amministrazione comunale».

Il rilancio delle aree delocalizzate confinanti con Malpensa, la valorizzazione dell’area circostante la stazione, la costruzione di un polo sportivo unito ad un insediamento abitativo sono gli interventi maggior rilievo: «La perequazione è stato il criterio di azione principale nel redigere questo documento – continua Gelosa -: dare a tutti le stesse possibilità di veder valorizzati i propri investimenti è un obbligo dell’amministrazione. Vogliamo inoltre aumentare la porzione di verde, puntando sull’ecologia, non solo sulla carta ma con interventi reali e concreti, come ad esempio la riforestazione dell’area che circonda il fiume Arno, che tornerà ad essere fruibile per la cittadinanza. Diamo un segnale forte, che ci auguriamo sia recepito al meglio nella redazione del Pgt, la cui redazione sarà elaborata al più presto».

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 28 giugno 2006
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.