Inquinamento da ozono e polveri sottili, superati ancora i limiti

La centralina di monitoraggio degli inquinanti della rete Arpa Lombardia, posizionata a Varese, ha registrato valori fuori norma

Anche nella giornata di ieri – 21 giugno 2006 – la centralina di monitoraggio degli

inquinanti della rete Arpa Lombardia, posizionata a Varese, ha registrato il superamento della soglia di allarme relativa all’ozono troposferico. Si registrano inoltre i superamenti della soglia di informazione dell’ozono a

Busto Arsizio e Gallarate.
Superata anche la soglia limite giornaliera del PM10 a Busto Arsizio, Gallarate e Saronno. A Gallarate e Busto Arsizio si segnala quindi il superamento sia del PM10 che dell’ozono. La situazione meteorologica prevista per i prossimi giorni non sembra essere

favorevole alla diminuzione degli inquinanti (soprattutto relativamente

all’ozono).
Se tale situazione dovesse permanere – spiegano i responsabbili di Meteo Varese –  anche per la giornata odierna occorre prendere in considerazione misure volte alla riduzione dell’emissione degli inquinanti (limitazioni sul traffico tra cui una limitazione della velocità massima sulle autostrade).

Riepilogo:
Data: 21 giugno 2006
VARESE       Ozono: 242         Pm10:47

BUSTO ARSIZIO    Ozono: 183    Pm10: 59

GALLARATE   Ozono: 190   Pm10: 63

MXP SOMMA    Ozono: 173   

SARONNO         Ozono: 179    Pm10: 53

 

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 22 giugno 2006
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.