L’estate di Castellanza fra palio, musica e teatro

Oltre venti le iniziative in programma nate dalla collaborazione dell’Amministrazione con Pro Loco, Cai, Ludobus e i quartieri della città

Sono oltre venti gli appuntamenti che aspettano i castellanzesi con la manifestazione “Estate Spettacolo”. Il programma della kermesse di giugno-settembre 2006, che ha preso il via già lo scorso weekend, è stato presentato oggi dal sindaco Fabrizio Farisoglio (nella foto, primo da destra) – che detiene anche la delega alla Cultura – e dal responsabile dell’Ufficio Cultura, Gianpiero Amoroso (nella foto, al centro).
Un programma (http://www.comune.castellanza.va.it/) ricco, che nasce grazie alla collaborazione fra l’Amministrazione Comunale e le parrocchie e i quartieri cittadini, ma anche grazie alla partecipazione fra gli altri del Cai, della Pro Loco e di Ludobus. Le iniziative infatti spazieranno fra arte, teatro e musica, senza dimenticare il giusto spazio da dedicare al Palio della Valle Olona – che avrà il suo inizio proprio a Castellanza, con l’arrivo della fiaccola giovedì 29 giugno alle 22 a Palazzo Municipale –, ai bambini – con le varie tappe di Ludobus alla Corte del Ciliegio, a Parco cantoni, in Corso Italia e al Parco De Gasperi – e alla comicità con gli appuntamenti del cabaret.

Oltre alle tradizionali feste dei rioni, in programma ci sono rispettivamente il 20 agosto e il 17 settembre la Festa du l’inguria e quella di San Bernardo, oltre al concerto del Corpo Musicale Santa Cecilia il 24 giugno. Due gli appuntamenti con le proiezioni, il 23 e il 30 giugno: “La cattedrale, Marmolada parete sud in libera” e “La montagna inventata, appunti per una storia dell’alpinismo”. Sei invece gli spettacoli teatrali – a cura della Compagnia Teatro della corte – e di cabaret, tutti in programma a Villa Pomini alle 21.30 e quattro quelli della rassegna Musica e teatro sotto le Stelle che si terranno al Museo Pagani alle 21.30. Fra le serate principali, ci sono sicuramente quelle con il Clusone Jazz Festival il 16 luglio e con la canzone d’autore di Fabio Caucino il 23 luglio. Per i più piccoli, l’appuntamento è invece domenica 25 giugno con il Giardino di Mirò, uno spettacolo ispirato alla pittura di Mirò ai giardini di via Cantoni.
«Stiamo già guardando al prossimo anno – spiega Farosglio -. Le idee sono tante: pensiamo ad esempio di trovare un tema che faccia da filo conduttore fra le varie iniziative e di creare una collaborazione con il Comune di Legnano per le attività teatrali. Una delle sfide più grandi è quella di coinvolgere i giovani nella vita culturale della città: intendiamo continuare sulla strada del lavoro dei nostri predecessori, ma portare avanti anche nuove iniziative che coinvolgano il mondo della scuola, degli oratori e delle associazioni».

Per maggiori informazioni:
Ufficio Cultura
 0331/526263
http://www.comune.castellanza.va.it/
cultura@comune.castellanza.va.it

Villa Pomini, via Don Testori 14
0331/480854

Museo Pagani
via per Gerenzano 70

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 21 giugno 2006
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore