L’istituto comprensivo Dante si congeda salutando l’Europa

sabato 10 giugno, grande festa nelle scuole primarie. Alla media verrà presentato il lavoro svolto all'internbo del progetto Comenius

L’Europa è più vicina all’Istituto Comprensivo "Dante Alighieri" di Albizzate che, sabato 10 giugno, alle ore 9, festeggia il "Comenius Day", a conclusione del primo anno del Progetto europeo intitolato "Diverso come me", in partenariato con la Spagna, le Canarie e la Turchia.

Gli alunni delle classi seconde della media avranno il piacere di mostrare il frutto del loro lavoro e quello realizzato dagli studenti delle scuole partner ( prodotti multimediali, video e tanti cartelloni), incentrati sulla conoscenza reciproca di usi, costumi e tradizioni e sul tema delle pari opportunità uomo-donna nella realtà dei vari Paesi.

Questa è una delle tante iniziative intraprese dalla scuola media per arricchire l’offerta formativa, che ha spaziato quest’anno da progetti finalizzati all’orientamento al corso di educazione alimentare "Più frutta più verdura" (promosso dall’Assessorato all’agricoltura della Provincia di Varese e rivolto alle classi seconde) con laboratori di degustazione e di cucina e visita guidata all’ortomercato di Bergamo, dal corso di rugby a quello di "socializzazione".

I ragazzi si sono appassionati al gioco della palla ovale e si sono impegnati con tanto entusiasmo che la squadra si è qualificata quarta al torneo nazionale di Jesolo. Il gruppo della "socializzazione", con la collaborazione dell’Associazione Zattera, ha imparato numerose danze popolari europee ed ha messo in scena lo spettacolo "Pensieri", rappresentato a scuola la settimana scorsa per parenti ed amici.

L’ultimo giorno di scuola sarà allietato, alle 11, dal concerto di fine anno, in cui saranno coinvolte tutte le classi, con un repertorio molto ricco che va da brani strumentali di Mozart ed Offenbach a canzoni tradizionali e d’autore.

Nel pomeriggio consueta festa finale anche per la scuola primaria di Albizzate: alle 14.30 i bambini di tutte le classi presenteranno ai genitori il saggio finale del corso di musica. Seguirà, presso gli stand allestiti nel giardino della scuola, la vendita dei manufatti realizzati dagli alunni (disegni, magliette, carte da gioco, tovagliette…) , in base al tema conduttore del progetto "L’acqua è preziosa, risparmiamola", articolato nel corso dell’anno in tre laboratori: linguistico, scientifico e storico-geografico. Sarà inoltre possibile visitare la bella mostra allestita dalle classi quinte, che comprende anche la realizzazione di uno spot pubblicitario sull’"oro blu".
Gli alunni del plesso di Valdarno, dopo aver trascorso un’interessante "settimana ecologica" in Val Seriana, avevano già organizzato, con i maestri e i genitori, una megafesta domenica 4 giugno presso il Laghetto dei pescatori, con giochi, animazioni e lotteria.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 08 giugno 2006
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.