La Commissione della Cultura sostiene le biblioteche

Più di un milione e mezzo di euro stanziati dalla Regione Lombardia per valorizzare la circolazione del libro

Nonostante la radio, la tv e soprattutto Internet abbiano tolto al libro il primato di mezzo di informazione e di intrattenimento, le biblioteche restano importanti luoghi di apprendimento e di consultazione.

Per questo la Commissione Cultura del Consiglio della Regione Lombardia, nel piano pluriennale 2004/2006, ha stanziato un milione e 650mila euro per sostenere l’attività e lo sviluppo dei sistemi bibliotecari locali. Gli obiettivi prefissati per una migliore organizzazione e qualità delle librerie riguardano il consolidamento della rete sistemica, l’incremento e il rinnovamento del patrimonio librario e documentario, l’attivazione dei servizi di catalogazione centralizzata e qualificazione del personale.

Il risultato più rilevante è stato raggiungere, come previsto anche dall’Unione Europea, la media di 2,4 libri per ogni abitante della Lombardia.
Inoltre il patrimonio documentario è passato da poco meno di 15 milioni di volumi sugli scaffali a oltre 23 milioni.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 07 giugno 2006
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.