La nuova giunta: “Un risultato deludente”

I Ds augurano buon lavoro al neo-sindaco Fontana e promettono opposizione leale e propositiva

Riceviamo e pubblichiamo

Il sindaco Fontana si dice soddisfatto della nuova Giunta paragonata a una squadra. Meno male che non dobbiamo giocare ai mondiali, altrimenti con una squadra così imbottita di riserve saremmo usciti al primo turno. Al di là della metafora calcistica e della facile battuta, è evidente che, se l’obiettivo della maggioranza (Fi, An, Lega, Udc) era quello di far dimenticare il basso profilo della Giunta Fumagalli, il risultato è deludente.
Non sono state soddisfatte le aspettative dell’elettorato che chiedeva scelte coraggiose in termini di fiducia, credibilità, efficienza. Questa Giunta, invece, è stretta emanazione delle segreterie di partito che non hanno esitato a utilizzare il buon vecchio manuale Cencelli, autoreferenziale, chiusa rispetto alle risorse e alle energie della società civile, quasi esclusivamente maschile. Nonostante ciò, nell’interesse della città, auguriamo al sindaco Fontana  buon lavoro. Faremo un’opposizione leale, propositiva, concreta nella speranza che l’atteggiamento dell’attuale Sindaco marchi una discontinuità con il recente passato e sia improntato al sereno confronto democratico e la rispetto reciproco.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 12 giugno 2006
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore