La Pro Loco dona un drago al Comune

La scultura, opera di Giancarlo Marinucci, sarà consegnata domani sera nel corso di una serata che prevede anche un concerto del pianista Nicola Bisotti

La Pro Loco di Venegono Superiore ha donato al Comune una scultura raffigurante San Giorgio che uccide il drago, simbolo del paese e figura centrale del gonfalone comunale. L’opera  verrà consegnata domani sera nel corso di una serata che prevede anche un concerto del pianista Nicola Bisotti, che eseguirà musiche di Scarlatti, Bach, Schubert e Chopin.

L’opera donata è una scultura in bronzo opera di Giancarlo Marinucci, quotato artista venegonese. Nato a Roma, Marinucci si è trasferito giovanissimo a Milano, dove ha iniziato la sua formazione artistica in accademia, ma soprattutto in fonderia d’arte, prima a Milano, in seguito alla Perseo di Mendrisio. E’ proprio in fonderia d’arte che ha modo di incontrare e lavorare con alcuni degli scultori più celebri del Novecento, da Cascella a Pomodoro, da Messina a Minguzzi aLimbach, incontri che lo stimolano ad affinare e sviluppare le proprie tecniche di fusione in maniera anche innovativa, oltre a realizzare un fecondo confronto di idee. Nel 1996 entra a far parte dell’associazione Spaziolibertà, sodalizio di scultori, con i quali promuove e organizza manifestazioni annuali in Italia, Spagna, Francia, ottenendo significativi successi personali. Opere di Marinucci sono presenti in diversi centri del Canton Ticino, a Novara e in collezioni private. Dal 1977 Giancarlo Marinucci risiede in Venegono Superiore.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 21 giugno 2006
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.