La Pubblica Istruzione ha capitoli di spesa da gestire

L’assessore Luca Carabelli chiarisce i dubbi sollevati dalle minoranze

«La collocazione di alcuni capitoli di spesa di competenza della Pubblica Istruzione all’interno dei Servizi Sociali non ne modifica la natura e non ne sposta la gestione: si tratta comunque di interventi gestiti dall’Amministrazione Comunale nell’ambito sociale delle scuole».

Così l’Assessore alla Pubblica Istruzione del Comune di Gallarate Luca Carabelli chiarisce un passaggio emerso dai banchi della minoranza consiliare per bocca del capogruppo dei Ds Pierluigi Galli, che chiedeva una valutazione del fatto che l’assessorato alla Pubblica Istruzione fosse “senza portafoglio”. La spiegazione dell’assessore, dopo le perplessità emerse nel corso del primo Consiglio Comunale di ieri sera, chiarisce invece la questione. «Invito anche il consigliere Galli a guardare la sostanza e non semplicemente l’apparenza», conclude Carabelli.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 14 giugno 2006
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore