La storia dell’Alfa Romeo in mostra a Saronno

Iniziativa dal 15 al 18 giugno con sfilata finale di auto d’epoca

Nasce Alfa Gallery: evento culturale organizzato da Alfa Romeo per raccontare la storia dei grandi modelli del passato, del presente e del futuro. A partire dal 27 aprile fino al 9 luglio, due squadre su due truck gireranno per tutta Italia, da Catania a Bolzano, animando le piazze di venti città.
Da giovedì 15 giugno a domenica 18, l’iniziativa approderà in piazza Volontari del Sangue, con tanto di sfilata finale di auto d’epoca prevista per domenica.

«Con l’obiettivo di far vivere al proprio pubblico un’esperienza di marca del tutto fuori dal comune, Alfa Romeo ha deciso, in collaborazione con il R.I.A.R., Registro Italiano Alfa Romeo e con il Registro Italiano Giulia, di mettere in mostra le vetture di ieri, di oggi e di domani in un parallelismo tra tradizione e modernità di un marchio ben conosciuto dagli italiani – spiegano i responsabili di Alfa Romeo -. Dopo il successo ottenuto dalle presentazioni in luoghi d’arte della nuova Alfa Brera, il percorso di avvicinamento al mondo dell’arte e della cultura in generale, continua con la scelta di ravvivare le piazze con un’iniziativa che si presenta come una vera e propria mostra-museo».

A cura di Luca Grandori, giornalista, scrittore e appassionato di macchine d’epoca, grandi pannelli racconteranno attraverso testi ed immagini, le mode, i gusti, i personaggi e le tendenze che hanno animato i cuori degli italiani a partire dagli anni ’50.
Tra le vetture esposte saranno presenti una Spider 2000, una vettura dalle elevate prestazioni; Giulia Super del 1965, erede della Giulietta, caratterizzata da una carrozzeria modernissima per l’epoca e una GT Junior.  

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 14 giugno 2006
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore