Legge per il governo del territorio, domani secondo round in aula

Nelle sedute di martedì e mercoledì il Cosniglio regioanle voterà gli emendameti dell'opposizione. Si annuncia una dura battaglia tra i poli

Domani e mercoledì riprende la discussione sulle tanto discusse modifiche alla legge regionale per il governo del territorio.

L’opposizione ha infatti presentato centinaia di emendamenti, che da domani passeranno al vaglio del Consiglio regionale. La legge in questione incide anche sul regolamento per i cambi di destinazione d’uso degli edifici adibiti a luogo di culto, cioè sulle moschee. L’eventuale approvazione delle modifiche proposte dalla Lega potrebbero quindi avere ripercussioni anche sul caso di Gallarate, come ha avuto modo di dire il portavoce della Comunità islamica varesina, Samir Baroudi. Come settimana scorsa, quando la legge debuttò in aula al Pirellone, anche per domani e mercoledì sono previste sedute di fuoco, caratterizzate da un aspro scontro tra maggioranza ed opposizione.

Un momento di tregua, tuttavia, è previsto per martedì alle 14.30, quando il presidente del Consiglio regionale Attilio Fontana saluterà i colleghi consiglieri: dopo sei anni Fontana lascia infatti la sua carica milanese per dedicarsi al suo nuovo ruolo di sindaco di Varese.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 12 giugno 2006
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore