Magnano-Varese, matrimonio prolungato

La firma dell'allenatore e del suo vice Beltramo sono ufficiali. Il contratto legato al rendimento della squadra

Iniziano a diradarsi le nubi sul futuro della Pallacanestro Varese: alla guida dei biancorossi ci sarà ancora Ruben Magnano, come ha confermato in via ufficiale questa mattina (giovedì 29) la società di via Sanvito.

Magnano ha dunque firmato il nuovo contratto prima di imbarcarsi sull’aereo che lo ha riportato in Argentina per una meritata vacanza. Una decisione che era nell’aria ma che tutto sommato segna il punto di partenza ufficiale verso la stagione 2006/07. El cordobès ha raggiunto un accordo su una base economica simile a quella dello scorso campionato, con la differenza che il suo stipendio sarà in parte legato al rendimento della squadra e agli obiettivi raggiunti con il passare delle partite. I "gradini" sono quelli tradizionali: qualificazione alla Coppa Italia, ingresso (ed eventuale cammino) nei playoff scudetto. Al termine del campionato inoltre, la società della famiglia Castiglioni avrà l’opzione per prolungare l’accordo per un altro anno.

Con Magnano rimarrà anche Daniel Beltramo, il prezioso vice allenatore che avrà anche il compito di seguire da vicino i prospetti migliori delle formazioni giovanili. Per il momento non è ancora stato scelto il terzo assistente che completerà lo staff: Marco Macchi che aveva ricoperto questo ruolo l’anno passato ha infatti assunto la carica di responsabile del settore giovanile.

Sul fronte giocatori, nel frattempo, non si registrano novità. Il ballottaggio tutto varesino per un posto da playmaker, tra Federico Bolzonella e Marco Passera, è tuttora aperto ma il "borsino" sembra nuovamente favorevole al regista di Cavagnano. Tra un paio di giorni inoltre scadrà la prelazione sui contratti di Rolando Howell (foto: www.simoneraso.com) e DeJuan Collins: il play non sarà riconfermato mentre per il lungo da South Carolina sono molte di più le possibilità di continuare a vestire il biancorosso. Se lo meriterebbe, visti i progressi e le qualità mostrate nello scorso girone di ritorno.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 29 giugno 2006
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore