Malpensa, serve un accordo generale

Il segretario generale di Fit Cisl Varese favorevole all'accordo sulla tutela sociale siglato dai sindacati con Sea

Riceviamo e pubblichiamo

Il segretario generale della Fit Cisl di Varese Dario Grilanda condivide l’ipotesi di accordo sulla tutela sociale raggiunta tra le organizzazioni sindacali Cgil, Cisl, Uil e Ugl e Sea Handling. Partendo da quanto già sancito nel contratto collettivo nazionale di lavoro si è data una risposta sicuramente positiva e migliorativa sul tema della salvaguardia occupazionale. Serve adesso un accordo generale che coinvolga tutti gli altri handlers e che metta Enac nella posizione di garante delle regole che verranno pattuite in un mercato sempre più liberalizzato come quello del trasporto aereo è indispensabile che occupazione e salario siano salvaguardati assieme alla dignità del lavoratore e questo accordo va proprio verso questa direzione. Se Sea Handling Spa fosse stata più lungimirante avrebbe sancito assieme alle organizzazioni sindacali queste regole mesi orsono evitando la protesta dei lavoratori e i disservizi all’utenza ma purtroppo errori di percorso come questo sono stati fatti spesso in questi anni dal management aziendale.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 08 giugno 2006
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.