Maturità: studenti in ansia e c’è chi interroga gli astri

6371 studenti della provincia di Varese si preparano all’esame di stato. Svevo il più quotato per la prova di italiano. Non mancano i maturandi che si affidano all’oroscopo

Sono ormai prossimi alla maturità 6371 studenti della provincia di Varese: i 5101 candidati delle scuole statali e 1270 di quelle paritarie si avvicinano all’esame di stato, suddivisi nelle 306 commissioni di 61 istituti scolastici.

Le preoccupazioni salgono giorno dopo giorno e le notti insonni si fanno sentire sempre di più.

La giornata tipo del maturando si divide tra gruppi di studio e internet, con qualche momento di relax con gli amici a inizio pomeriggio e in serata.

Dormire è difficile: o si studia, o l’apprensione ostacola il sonno.

Molti si arrischiano sulle previsioni degli argomenti d’esame: per la prima prova c’è chi dice D’Annunzio, chi Pascoli, ma il più quotato, secondo gli studenti, sembra Svevo.

Altri parlano di un tema sulle fonti energetiche o su Mozart, visto che quest’anno cade il duecentocinquantesimo anniversario della sua nascita.

Le maggiori ansie si concentrano, tuttavia, sulla seconda prova del 22 giugno: greco al classico, matematica allo scientifico e lingua straniera al liceo linguistico.

le incognite non mancano, soprattutto per la versione al classico ed i quesiti di matematica allo scientifico.

L’ultimo sprint è la terza prova che chiuderà la tre giorni di esami il 23 giugno, appena prima del referendum costituzionale.

Affidarsi alle nuove tecnologie per copiare è molto rischioso, considerando le norme severe del ministero, anche se i furbi che riempiranno gli iPod con appunti e schemi o che utilizzeranno cellulari e palmari senza consegnarli probabilmente non mancheranno.

Per coloro che, invece, confidano negli astri è importante sapere che gli esami avranno luogo quando Saturno e Urano si trovano in Sagittario, con Nettuno nel Capricorno e Plutone nello Scorpione….

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 15 giugno 2006
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.