Monitoraggio dell’ambiente locale, 160mila euro per il Varesotto

Ammessi e finanziati i progetti della Comunità montana del Luinese e di Cassano Valcuvia. Nulla da fare invece per Busto Arsizio

L’Unità Organizzativa “Riduzione emissioni in atmosfera e sostenibilità ambientale” della Regione Lombardia ha assegnato i contributi per la realizzazione di progetti pilota per il monitoraggio ambientale locale.

Tra i progetti ammessi e finanziati, nove in tutto, due rigurardano la provincia di Varese. La Comunità montana “Valli del Luinese” ha infatti ricevuto dall’Unità organizzativa 80mila euro per realizzare un progetto di sistema informativo di monitoraggio ambientale integrato. La cifra stanziata copre l’80% del costo complessivo del progetto, che è pari a centomila euro. L’altro finanziamento che riguarda il Varesotto è invece quello di circa circa 79mila euro a favore del comune di Cassano Valcuvia, che sta lavorando ad un progetto di sistema informativo sovracomunale di monitoraggio ambientale. Anche in questo caso il costo complessivo di realizzazione è intorno ai centomila euro. L’Unità Organizzativa in questione ha reso noti anche i progetti, sette in tutto, ritenuti ammissibili ma non finanziati per mancanza di ulteriori risorse finanziarie. Tra questi figura anche il “Sistema di monitoraggio ambientale e territoriale locale” del comune di Busto Arsizio, ritenuto valido ma troppo in basso nella graduatoria per accedere al contributo.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 10 giugno 2006
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore