Musica barocca per accompagnare l’arte di Daniele Crespi

Giovedì 22 giugno fra le mura di palazzo Cicogna, dove è ospitata la mostra del grande pittore seicentesco lombardo, risuoneranno le note di compositori italiani suoi contemporanei

 

Giovedì 22 giugno, alle ore 21,00 palazzo Cicogna ospiterà
l’ensemble “MUSICA INCOGNITA” che si esibirà in un concerto dal titolo
“Nell’era di Daniele”. L’iniziativa è legata alla mostra dedicata a Daniele
Crespi
che chiuderà i battenti domenica 25 giugno.

L’ensemble “MUSICA
INCOGNITA”, nato come gruppo da camera nel 2003, ha come finalità lo studio e la riscoperta delle musiche del
Seicento e del Settecento, con l’esecuzione filologica di programmi inerenti
periodi ed autori.

Il repertorio si basa infatti sull’esecuzione di musiche di
autori italiani e stranieri più o meno famosi principalmente dell’ area lombarda ed emiliana, meritevoli di essere
valorizzati ed eseguiti in concerto.

L’Ensemble è
composto da musicisti diplomati di Conservatorio che fanno parte di diverse
formazioni. Si dedicano inoltre all’attività didattica, hanno all’attivo
numerosi concerti e hanno partecipato a importanti master.

L’organico comprende due violini (VITTORIA ROSAPANE, ANNA
LEONI) liuto/viola da gamba (MARCO ANGILELLA) e cembalo (CHIARA NICORA); gli
strumenti ad arco hanno montatura barocca e corde di budello.

Molte delle partiture utilizzate sono pubblicate da
Musedita, casa editrice specializzata in edizioni filologiche di musica del
Seicento e Settecento.

Questo il
programma del concerto, che sarà accompagnato dalla lettura di poesie e sonetti
di Gabriello Chiabrera, di John Donne e Juan de la Cruz a cura di MARISA FERRARIO DENNA:

Biagio Marini (1597-1665)

Sinfonia Terzo Tuono

Sinfonia Primo Tuono

Sonata Prima a tre per due violini e basso Sopra Fuggi
dolente core

Girolamo Frescobaldi (1583-1643)

Canzon seconda a due voci e basso continuo

Salomone Rossi (1570-1630)

Gagliarda a 3 & a 4 si placet detta la Zambalina

Tarquinio Merula (1594/5-1665)

Dal quarto libro della canzoni, op.7:

Canzon 9
La Calzolara per due violini e basso

* * * * *

Francesco
Spagnoli Rusca (1632-1704)

Toccata a due violini e spinettina (1662)

Grave-Allegro-Canzona

Dario Castello (XVII-XVIII sec.)

Sonata a due violini e basso continuo

G.M.Bononcini (1642-1678)

Primi frutti del giardino musicale:

Sonata quarta

Sonata ottava

Marco Uccellini (1603-1680)

Dall’op.IV

Aria decimaterza a due violini sopra “Questa Bella Sirena”

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 21 giugno 2006
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore