Nicoletti interviene sulla sicurezza cittadina

«L’agguato al portavalori e la rapina alle poste nel giro di pochi giorni rappresentano fatti gravissimi», afferma il consigliere comunale

Riceviamo e pubblichiamo

Alessio Nicoletti, leader di Movimento Libero, e rappresentante a Palazzo Estense, interviene sulla sicurezza cittadina.

“Siamo estremamente preoccupati, afferma Nicoletti, per quello che è accaduto negli ultimi giorni nella nostra Città. L’agguato al portavalori e la rapina alle poste nel giro di pochi giorni rappresentano fatti gravissimi che devono spronare tutte le istituzioni a dare una risposta ferma e decisa a questa escalation di violenza.

Noi, prosegue Nicoletti, abbiamo un ruolo di rappresentanza politica dei cittadini e abbiamo il dovere di fare sentire forte la nostra voce contro questi episodi intollerabili.

Credo, prosegue Nicoletti, sia opportuno convocare il tavolo provinciale della sicurezza, convocazione che spetta al Prefetto, per affrontare immediatamente e in maniera sinergica la situazione. La questione non va affrontata esclusivamente rispetto agli ultimi eventi, ma bensì in un quadro generale più ampio e articolato.

Serve anche sapere se il territorio ha le risorse necessarie, in termini di personale delle forze dell’ordine, per far fronte alla situazione e comunque tenere conto e dare risposte concrete ai disagi segnalati più volte dagli istituti di vigilanza privata.

Varese, conclude Nicoletti, ha il diritto e le capacità di sentirsi più sicura.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 05 giugno 2006
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore