“Note radici”, gran finale alla Schiranna

Venerdì 23 sul palco i quindici artisti dialettali più votati. Presenta Elenoire Casalegno, ospite Flavio Oreglio

Venerdì 23 dalle 21.30 si terrà al Lido della Schiranna di Varese la finale del concorso musicale “Note Radici”.
Il Festival, giunto alla sua seconda edizione, si rivolge alla canzone in dialetto che spazia dal folk, al rock, dal blues alla world music, dalla musica corale alla tradizione popolare.
Il Festival è rivolto a gruppi o cantautori singoli provenienti da tutte le provincie lombarde, dal Verbano, dal Canton Ticino e dalle valli italiane del Grigioni. Sono quarantotto gli artisti che hanno aderito a questa edizione esibendo brani di loro produzione nel corso di due serate di selezione. La giuria ne ha “promossi” quindici per il gran finale di venerdì prossimo: Piergiorgio Cinelli, Longobardeath, Gambadelegn, Bandaverio, Lamiere Contorte, Casi Impossibili, Selvaggi Band, Viviana Laffranchi, Tre per Due, Ticinn Cantall, Coro degli Anta, Marco Tamagni, Onderoad, Nicola Bontempi, Burghiner.

«Note Radici è già un successo» commenta Giangiacomo Longoni, assessore provinciale al Marketing Territoriale e Identità Culturale. «Nell’edizione sperimentale dell’anno scorso, limitata alle provincie di Varese e Como, abbiamo toccato l’entusiasmo dei musicisti legati alla canzone dialettale. Inoltre, ci siamo resi conto dell’esistenza di vere e proprie punte di eccellenza che rischiavano di restare inespresse. Partendo da questo, nel 2006 abbiamo ampliato il bacino di utenza del festival allargandolo a tutta l’area lombarda, alle provincie di Novara e Verbano-Cusio Ossola oltre ai Cantoni svizzeri di lingua italiana. La risposta che abbiamo ottenuto sono state 48 iscrizioni e un livello medio della qualità musicale decisamente alto. Già questo ci spinge a credere ancora di più in Note Radici. E poi le serate di selezione sono state un vero spettacolo: buona musica e l’atmosfera della gara, oltre a  quella positività di chi condivide un momento importante e si confronta con gli altri portando la propria esperienza».

Il Festival Concorso “Note Radici” è organizzato da Provincia di Varese in collaborazione con Fico d’India Cabaret e Pongo Edizioni Musicali, con il patrocinio e il contributo di Regione Lombardia e il patrocinio della Comunità di Lavoro Regio Insubrica.
La serata finale del concorso è a ingresso è libero. Presentatori della serata saranno Elenoire Casalegno e Carlo Pastori. Ospiti: l’attesissimo Flavio Oreglio e Alberto Montalbetti, cantautore e vincitore della passata edizione.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 15 giugno 2006
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore