Pecorella smarrita riconsegnata al pastore… dal panettiere

L'episodio nel fine settimana non lontanod all'impianto Accam: non è la prima volta che in zona, dove pascolano periodicamente le greggi, vengono trovati ovini smarriti

Episodio dal sapore "evangelico" nel fine settimana a Bienate di Magnago. Venerdì scorso una pecora smarrita è stata trovata da una signora attiva nel volontariato animalista che passava casualmente in auto dalla via delle Brughiere, non lontano dall’inceneritore Accam. La pecora appariva confusa, impaurita, affamata ed assetata.

È stato il personale del vicino panificio di via Sicilia, allertato dalla donna, a venire in soccorso della pecorella smarrita, caricandola su unc amioncino e portandola al sicuro, dove ha potuto rifocillarsi con un secchio d’acqua e qualche michetta fresca di forno. Durante il fine settimana, poi, i panificatori, non nuovi a questi episodi di soccorso ad ovini smarriti, hanno potuto rintracciare il pastore e riconsegnargli l’animale.

Non è la prima volta che accadono episodi del genere nella zona, usata come pascolo. Di tanto in tanto qualche animale si allontana, non notato dal pastore nè dal cane: qualche tempo fa è stata trovata una pecora con due agnelli, e una volta un capretto. Anche in quei casi sono stati gli addetti del panificio a rifocillarli e riconsegnarli.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 13 giugno 2006
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore