Pronti, partenza,….Via Paal!

Inaugurazione giovedì alle 14.30 della Città dei Balocchi "Via Paal". Ingressi gratuiti con Varesenews

Si inaugura oggi la grande rassegna di spettacoli per l’infanzia “Via Paal”, organizzata dalla Fondazione culturale – 1860 Gallarate città. Dalle 14.30 di oggi pomeriggio fino alla domenica pomeriggio, non-stop di teatro, musica, laboratori, animazione, mostre che trasformeranno la città in un mitico Paese dei Balocchi.

Nel foyer del Teatro del Popolo di via Palestro 5, sarà allestita per tutta la durata della manifestazione una visionaria installazione di Marco Muzzolon dal titolo “Delle fiabe e delle sedie”, sulla suggestiva relazione tra i personaggi delle fiabe popolari e le loro sedie. E dalle 15.00, in via Sironi, laboratori e animazioni per tutti i bambini.

Quattro gli spettacoli di questa prima giornata: alle 15.00 al Teatro del Popolo, “La portinaia Apollonia” del Teatro del Piccione di Genova, cui seguirà alle 16.30 una conferenza di Lia Levi dal titolo: “Quando la storia passa attraverso il corridoio di casa”.

Alle 18.00 al Teatro Condominio, uno spettacolo di Controluce Teatro d’ombre, “Didone ed Enea”, mentre alle 21.00 al Teatro Nuovo chiuderà la giornata il Teatro delle Briciole di Parma con “Siamo qui riuniti”.

Si riparte la mattina di venerdì 16 giugno: alle 10.30 “Concertruz” del Teatro Mangiafuoco di Milano al Popolo; alle 12.00, “Leonardo” della compagnia milanese Elsinor al Gassman.

Seguirà il pomeriggio alle 15.00 nella Sala Vetrate del Melo la rappresentazione “Fiaba di luna di lana” del Teatro del Piccione e alle 16.30 una conferenza di Anna Lavatelli al Teatro Gassman sulla scrittura per bambini: “ABC: tutto quello che avreste voluto sapere sulla letteratura per l’infanzia e che non avete mai osato chiedere. In caso di persistenza del sintomo, consultare il medico”.

Alle 18.00 appuntamento con i Liberi Pensatori di Torino al Gassman per assistere a “La casetta della Pimpa”, mentre alle 20 in piazza Guenzati, Alessandra Viotti presenterà il libro “La collina di viole”. Per finire, alle 21 al Popolo, “Fairplay” di Ambaradan/Erbamil di Bergamo.

Sabato 17: alle 10.30 al Popolo,spettacolo della compagnia Piccoli Principi di Firenze, dal titolo “Con gli occhi di Pinocchio”, cui seguirà alle 12 al Gassman “Gioca giocattolo” del Teatro del Buratto di Milano. Alle 15 al Nuovo si esibirà la compagnia savonese del Teatrino dell’Erba Matta con “Il soldatino di stagno”; mentre nella sede del Melo alle 16.30, “Pappamondo” con Anna Lavatelli e Giovanni Caviezel. Alle 18 al Popolo, “Karen sulle nuvole” per Zone Teatro di Varese e la sera, alle 21.30, in luogo ancora da definire, “Un bacio, un bacio ancor, un altro bacio” del Teatro delle Briciole. Ultimo appuntamento in piazza Guenzati alle 23.00, con “Escalescion” degli Eccentrici Dadarò di Milano.

Gran finale Domenica18 con l’Infiorata sul Sagrato della Chiesa di San Pietro, organizzata dal Progetto Novecento/Teatrinviaggio e realizzata da tutti i bambini che accorreranno alla festa. Si tratterà di colorare grandi disegni fatti nelle strade o nelle piazze con fiori dai colori vivaci. Un antico rituale del centro Italia che Teatrinviaggio vuole diffondere, valorizzandone le potenzialità aggregative e comunicative.

Dalle 11.30 per le strade del centro storico (da via Mazzini a piazza Libertà), animazioni e  teatro da strada per tutta la giornata.

L’ingresso agli spettacoli è del costo di 4 euro per i bambini e 6 per gli adulti, gratuiti il laboratorio e la conferenza. Per informazioni è possibile contattare la Fondazione Culturale “1860 Gallarate Città” onlus al numero 0331 784140.

Formula super conveniente per i lettori di VareseNews: biglietto omaggio per i bimbi e ridotto per gli adulti accompagnatori.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 15 giugno 2006
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore