Randagi rumeni: un progetto contro lo sterminio

Venerdì 16 giugno un incontro pubblico organizzato dall'Enpa a Villa Gianetti con la testimonianza di Sara Turetta, coordinatrice del progetto "Cani Bucarest"

La sezione Enpa di Saronno in collaborazione con l’Amministrazione comunale, organizza per venerdì 16 giugno alle 21, nella Sala del Bovindo di Villa Gianetti, in via Roma, un incontro pubblico sul tema "Randagi rumeni- Storia e immagini di un progetto di speranza contro lo sterminio".

Porterà la sua testimonianza Sara Turetta, presidente e fondatrice dell’associazione "Save the dogs and other animals". La giovane attivista italiana – coordinatrice del progetto "Cani Bucarest" – è impegnata da quattro anni nel Paese balcanico in un progetto di sterilizzazione sistematica che ha portato ad una riduzione significativa – nel territorio ove opera – degli animali vaganti.

La situazione dei cani a Bucarest è drammatica, come è possibile comprendere visitando il sito del progetto, ma i volontari coordinati da Sara Turetta stanno portando a casa importanti risultati e, soprattutto, hanno salvato decine e decine di animali destinati alla soppressione o alla morte in strada per fame e malattia. Commovente la galleria fotografica dove è possibile vedere gli animali nelle condizioni in cui sono stati trovati nelle strade di Bucarest e gli stessi cani, tornati  a nuova vita dopo le affettuose ed ostinate cure prodigate dall’associazione.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 08 giugno 2006
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.