Referendum, il decalogo delle ragioni del “no”

Dieci punti per dire no al referendum del 25 e 26 giugno inviati da un lettore

Riceviamo e pubblichiamo

REFERENDUM, un decalogo per votare    NO

1. La nostra Costituzione è la Carta fondamentale che storicamente sancisce i principi a cui deve conformarsi la Repubblica democratica italiana e le regole per il civile confronto delle idee e dei progetti delle politica, nell’interesse generale del Paese. Quindi:

2.  la Costituzione è patrimonio di tutti i cittadini, a prescindere dalla loro appartenenza politica. Per ciò:

3. NO ad una riforma della Costituzione a colpi di maggioranza.

4. NO al potere praticamente assoluto di un uomo solo, il Premier, che secondo la riforma disporrebbe di fatto della potestà di governo e di quella legislativa.

5.  NO ad un Parlamento non più dotato della sua centralità nel sistema democratico, ma succube di un Premier dotato del potere di scioglierlo.

6.  NO alla eliminazione dei pesi e contrappesi tra i poteri dello Stato assicurati dalle Istituzioni di garanzia.

7. NO al declassamento del ruolo del Presidente della Repubblica, ridotto a quello di Gran Cerimoniere.

8.  NO alla trasformazione della Corte Costituzionale da Organo di Alta garanzia super partes ad Organo politicamente condizionato dalle scelte del Governo.

9.  NO alla cosiddetta "devolution" prevista dalla riforma in termini tali da compromettere l’Unità del Paese.

10.  NO alla frantumazione dei vincoli di ”solidarietà politica, economica e sociale" tra regioni ricche e regioni povere.

Michele Briganti

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 12 giugno 2006
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore