Rimosse quattro delle cinque frane nel Luinese

Atteso un vertice in Comunità Montana fra amministratori e tecnici. Reguzzoni:«Molta soddisfazione per come ha reagito la macchina della Provincia»

Quattro delle cinque frane che hanno colpito la Veddasca la notte scorsa durante il nubrifragio che ha investito diverse zone dell’Alto Varesotto, sono state rimosse. Lo ha comunicato Villa Recalcati che nel pomeriggio ha pure fatto sapere che la circolazione ora è tornata regolare lungo la provinciale Maccagno-Indemini fino a Lozzo anche se agli automobilisti è consigliata massima prudenza e attenzione.

Galleria fotografica

Serie di frane a Veddasca 4 di 7

Lozzo è di nuovo raggiungibile dopo che in mattinata la strada era stata liberata dalle prime due frane; Armio era stata la prima delle tre frazioni ad essere ricollegata con la provinciale per il fondovalle e con il passo della Forcora.

Poco dopo mezzogiorno i mezzi di Provincia, Vigili del Fuoco e Protezione civile avevano rimosso tre dei quattro smottamenti e si muovevano in direzione del valico di confine di Indemini.

Le squadre all’opera stanno “aggredendo” l’ultima delle cinque frane, quella che isola ancora Biegno. Le previsioni sono per uno sgombero quasi definitivo in serata. In ogni caso, assicura l’assessorato alla viabilità della Provincia, se non si riuscisse a rimuovere la massa di detriti caduta sulla provinciale, verrebbe resa agibile almeno una corsia per assicurare un transito a senso unico alternato e domani verrebbero ultimate le operazioni di sgombero.

Sempre domani, alle 14, nella sede della Comunità Montana Valli del Luinese, si terrà un vertice fra tecnici della Provincia, sindaci e geologi: obiettivo, verificare lo stato dei versanti molto probabilmente “smottati” a causa della violenza delle precipitazioni dopo un lungo periodo di siccità. In quella sede saranno anche decise le modalità degli interventi dei prossimi giorni e delle prossime settimane.

In serata il commento di Marco Reguzzoni, presidente della Provincia:«Vorrei esprimere la mia grande soddisfazione per come hanno reagito le squadre della Provincia e tutti coloro che hanno dato una mano a liberare le strade – ha commentato reguzzoni – un grande ringraziamento va a tutto il personale e alle maestranze che hanno dimostrato responsabilità nei lavori».

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 26 giugno 2006
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Serie di frane a Veddasca 4 di 7

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.