Rockappella ospiti d’eccezione a “Solevoci”

Appuntamento sabato 24 ai Giardini Estensi con uno dei maggiori gruppi di musica vocale al mondo

La musica vocale dei Rockappella sarà grande protagonista del sabato sera varesino. Il festival "Solevoci" in programma ai Giardini Estensi presenta infatti il quintetto originario di Rhode Island, attivo dall’inizio degli anni ’90,  uno dei gruppi più noti e apprezzati del genere “a cappella”.

«Sono quattro anni che li inseguo e finalmente sono riuscito a portarli in Italia» commenta con orgoglio Fausto Caravati, il direttore artistico di "Solevoci". «È la prima volta che i Rockappella vengono in Europa. Suoneranno a Ginevra al Festilac e poi da noi a Solevoci» fa sapere.
Non se lo aspettavano certo, questi cinque ragazzi con la passione del canto, che il loro hobby dei tempi del college si sarebbe trasformato in poco tempo in un fenomeno di dimensioni globali. Si deve in parte a Spike Lee, se i Rockappella cominciano a girare per il mondo. La loro partecipazione al documentario “Spike & Co.: Do It A Cappella”, firmato dal regista afroamericano, è infatti un vero trampolino di lancio per il quintetto. Il lavoro viene trasmesso per anni dall’emittente televisiva PBS e il suo successo porta alla pubblicazione di una colonna sonora ed un home video. I cinque diventano così ospiti fissi della trasmissione “Where In The World Is Carmen Sandiego?” per cui realizzano la sigla ed una serie di jingles e stacchetti.


Nel 1992 la svolta: l’ingresso di un componente specializzato nel “mouth drumming”, la tecnica vocale utilizzata per riprodurre la ritmica di una batteria unicamente con la voce. Con l’inserimento di Jeff Thacher le possibilità artistiche si moltiplicano, il loro sound si evolve verso una sofisticata miscela di jazz, soul, rock e r’n’b. Si pongono le basi per un successo sempre crescente che li porterà a pubblicare album e a fare concerti, prima negli USA, e poi in tutto il mondo.

Sabato 24, alle 21, saranno anche a Varese e il successo è assicurato. «Molta gente da tutta Italia verrà a sentirli e abbiamo anche diverse prenotazioni dalla Germania» fa sapere Caravati che, gestendo le prevendite, può tastare con mano quanto questo evento sia atteso, non solo nella nostra provincia. Ciò testimonia una crescita notevole del Festival Solevoci, ormai affiancato alle principali manifestazioni di questo genere musicale: Il Jazz Vocal Summit di Mainz e il Festilac di Ginevra.

Il concerto si terrà presso la tenso-struttura dei giardini estensi. I biglietti (costo 10 €) sono acquistabili on-line sul sito http://www.echeoshop.com

 
Il prossimo appuntamento di SoleVoci è per sabato 1 luglio con i Triacamusicale.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 23 giugno 2006
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.