Runde Taarn regina del Festival di Seregno

La casa editrice di Gerenzano organizza un concorso a premi per i migliori cinque componimenti

Grande successo per “Racconti e viaggi”, il  tema proposto all’interno del Festival di Seregno. Il penultimo appuntamento della rassegna letteraria ha raccolto grande interesse all’interno della libreria Area Libri. Nel contesto della Corte del Cotone, una zona del paese, è stato possibile assistere al confronto tra  l’avvocato saronnese Giorgio Giovanni Lino e lo scrittore varesino Massimo Camponeschi. Un dibattito su due differenti modi di stendere il pensiero sulla carta che ha appassionato gli spettatori. Al termine il pubblico non ha esitato ad esporre le proprie domande anche attraverso un libero colloquio con gli autori stessi.

Una dei protagonisti della manifestazione  è stata la casa editrice “Runde Taarn Edizioni” di Gerenzano che, oltre alla promessa di partecipare al Festival del prossimo anno, il 30 giugno alle 21, nell’omonima libreria in via Clerici 130 a Gerenzano, presenterà il libro di Emanuele Martignoni “Lieve come careza di mare”.

La Runde Taarn ha, inoltre, intenzione di proporre un concorso letterario aperto a tutti. Il premio per i primi cinque classificati  risulterà allettante soprattutto per chi è alla sua prima esperienza da scrittore. Il riconoscimento consiste, infatti, nella pubblicazione gratuita degli scritti dei favoriti.

Presto, sugli scaffali delle librerie, la casa editrice farà comparire un nuovo saggio del veronese Mirko Rizzotto dal titolo “Mario Massimo – frammenti”. Il volume fa capo alle opere del biografo romano del terzo secolo, raccolte e tradotte dal giovane scrittore veneto.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 15 giugno 2006
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore