Sei mesi dedicati a Piero Chiara, Luino celebra il mito

Sei mesi di mostre ed eventi che ripercorreranno la vita del grande scrittore che ha reso celebre Luino nel mondo. Si comincia con il libro della Dulbecco dedicato a Luino e con la mostra di Carlo Rapp

Luino è pronta a celebrare il suo Piero Chiara a vent’anni dalla sua scomparsa del 31 dicembre 1986. La lunga serie di appuntamenti che accompagneranno gli amanti dei suoi libri fino alla fine dell’anno inizieranno sabato 17 giugno alle 17 in quello che è stato il mitico Metropole de «Il piatto piange», oggi ribattezzato Palazzo Verbania e casa della cultura dei luinesi.

Questa volta, al suo interno, non troveremo lo "Sberzi" con i suoi compari del gioco d’azzardo ma la presentazione di un libro dedicato a Luino ed al suo lago scritto da Maria Elisabetta Dulbecco e intitolato, appunto, «Luino e il suo lago», edizione Unicopli. Nelle stesse sale ove un tempo facoltosi turisti animavano le sale di giorno e coloriti personaggi locali imbandivano partite a chemin de fer, la notte Carlo Rapp presenta il suo omaggio a Piero Chiara con una mostra che  potrà essere visitata dal pubblico tra il 17 giugno e il 16 luglio.

Varesenews seguirà tutti gli appuntamenti con approfondimenti, gallerie fotografiche e interviste che riporteranno alla luce un Piero Chiara inedito e assolutamente luinese.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 13 giugno 2006
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.