Svincolo: le precisazioni di De Wolf

Il vicepresidente della Provincia: "Nessun accanimento, ragioniamo in un'ottica di largo respiro"

In merito al servizio “Svincolo Saronno Sud, perché la Provincia si accanisce contro Uboldo” il vicepresidente della Provincia e Assessore al Territorio Giorgio De Wolf, precisa: «Non c’è alcun accanimento della Provincia contro il Comune di Uboldo. Ci sono differenti valutazioni circa l’importanza e la centralità dello svincolo di Saronno-Sud. Uboldo ragiona in termini strettamente comunali, la Provincia necessariamente in un’ottica di più largo respiro».

«Meravigliano invece i toni usati dall’Amministrazione comunale di Uboldo e mi limito a constatare che nell’informale conferenza di servizi tenutasi al Ministero delle infrastrutture, a Roma, lo stesso rappresentante del Ministero, Regione Lombardia, Provincia di Varese e tutte le altre amministrazioni del Saronnese interessate allo svincolo, hanno ribadito la centralità dell’opera per le positive ricadute sul territorio e per la sua indiscutibile validità ai fini viabilistici».

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 20 giugno 2006
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore