Torna il bello, inizia Unità Estate

La ormai tradizionale festa delle sezioni varesine dei DS apre i battenti sabato 3

Malgrado il clima un po’ freddino di questi giorni sta ritornando la bella stagione, e con essa Unità estate, che scandisce ormai da anni i weekend dei varesini da giugno a settembre.
La festa organizzata dalle sezioni DS della provincia apre i battenti sabato 3 giugno, con una inaugurazione ufficiale che “battezzerà” in terra varesina anche il neodeputato Daniele Marantelli, che incontrerà chi l’ha votato e i partecipanti alla festa alle 18.30.

Dopodichè, non mancherà niente di ciò che fa da anni la fortuna della regina delle feste varesine: in primis, il ristorante da 900 coperti, ormai – quella sì – “gioiosa macchina da guerra” organizzatissima per sopportare le più estenuanti folle, che impegna circa 60 volontari ogni sera il 30% dei quali è rappresentato da giovani dai 16 ai 30 anni.

Non mancherà nemmeno la pizzeria con il forno a legna e le serate regionali, da sempre apprezzate dal popolo della festa dell’Unità varesina. E per il secondo anno consecutivo, saranno previste anche serate slow food, per la promozione dei prodotti locali e del buon mangiare in generale.

Proprio le serate slow food (le cui date vanno ancora definite e per le quali siamo tutti rimandati a comunicazioni successive, o al sito http://www.unitaestate.com/) saranno protagoniste di alcuni “allargamenti” della settimana ludica della festa: saranno infatti previste, come alcuni altri eventi speciali, di giovedì, allungando così di un giorno l’offerta gastronomica della festa.
Come sempre, ballo liscio anche ogni sabato e domenica, ma un po’ di musica più giovanile il venerdì.
Quest’anno con ospiti anche internazionali, in arrivo addirittura da Austin, Texas: trattasi del duo Ginger Leigh & Patrice Pike, stelline dell’Indie rock.
Altro classico che non mancherà nell’edizione 2006, la libreria: qest’anno gestita direttamente dai ragazzi della Sinistra Giovanile. Oltre a pesca e lotteria, ca va sans dire.

Per i dibattiti, per ora si sa solo che ci saranno: l’effetto elezioni si sta facendo sentire, sia tra gli organizzatori sia tra i parlamentari che stanno rimettendo a posto le loro agendine. Tra le prime iniziative già fissate invece, va segnalata quella della mattina di domenica 4 organizzata dalla UISP insieme alla Polisportiva Ciechi: un giro del lago, con partenza dal piazzale della festa e arrivo direttamente ai tavoli del pranzo sociale finale. Per le altre (si parla di spettacoli teatrali per adulti e bambini, di dibatttiti sul partito democratico, concerti vari e altro) l’aspettativa resta, in attesa delle date definitive.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 01 giugno 2006
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.