“Trasferta” marchigiana per Anna Sala

La giovane artista varesina esporrà a luglio nelle sale di Palazzo Camerata nella mostra "Attimi"

Dopo il successo delle recenti esposizioni in Italia e in Svizzera la giovane artista varesina Anna Sala a luglio esporrà le sue opere presso le di Palazzo Camerata ad Ancona nella personale dal titolo “Attimi”. Anna Sala, nata a Milano, compie gli studi artistici a Siena, dove si diploma e consegue la laurea in Lettere ad indirizzo artistico con Enrico Crispolti. Dopo una lunga permanenza nella città toscana si trasferisce in Egitto.
Tra le sue recenti mostre più rappresentative: una esposizione all’Ex Municipio di Castagnola a Lugano, con presentazione di Stefano Crespi, una mostra alla Galleria d’Arte Fondazione Patrizio Patelli a Locarno, con una testimonianza di Ruggero Savinio.
L’esposizione di Ancona presenta una sequenza di marine, di orizzonti di figure, in una condizione poetica che costituisce la sua espressione.
Accompagna la mostra una testimonianza di Francesco Scarabicchi che, nella pittura di Anna Sala, mette in risalto “l’abilità esperta di cacciatrice d’attimi”, evocando, con parole di Robert Walser, “l’anima dell’immagine” che tenta di divenire “stabile” e “durevole” nel suo “felice contemplare”.
“Cieli, acque, sabbie, terre” vivono”in quel delicato svenarsi marino sotto il dominio celeste”.
Le figure sono quasi “clandestini dello spazio” assoluto del dipinto.
Il paesaggio “sulla scia di quel lessico essenziale ed estremo, è luogo dell’essere e della contemplazione”.

Attimi
Dal 8 luglio al 21 luglio 2006
Palazzo Camerata, Via Fanti, 9 – Ancona
Info: tel. +39-071-2225038
e-mail:
info@comune.ancona.it
Orario: da martedì a domenica: 18.00 – 21.30
INAUGURAZIONE:  sabato, 8 luglio 2006, ore 19.00

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 01 giugno 2006
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore