Una festa per il volo libero

Si svolgerà a Caprino Veronese la tre giorni per il trentennale della FIVL

E’ un anniversario importante per tutti gli appassionati di deltaplano e parapendio: si tratta infatti del trentennale della  Federazione Italiana Volo Libero (FIVL), la federazione sportiva che riunisce gli appassionati di questi sport.

E una data così valeva la pena di festeggiarla alla grande: così dal 6 al 9 luglio la federazione organizza, a Caprino Veronese, una grande festa per il trentennale della fondazione, e già che c’è ci aggiunge anche la festa per il 20° anniversario di Deltaland, associazione storica di questo sport ed ospite dell’evento nelle sue strutture di Caprino Veronese.

«La FIVL è nata con il preciso scopo di realizzare il più antico sogno dell’uomo: volare. In questo caso il sogno si concretizza grazie a due mezzi affascinanti, il deltaplano e il parapendio – psiegano dalla federazione –  Privi di motore, essi sfruttano le correnti d’aria ascensionali per guadagnare quota e percorrere distanze notevoli, come i 700 km del record mondiale in deltaplano».

Come federazione di riferimento per il volo libero all’interno dell’AeCI-CONI (Aero Club d’Italia), la FIVL promulga i corsi istruttori curando la didattica per il conseguimento dell’attestato VDS, comunemente detto "brevetto", obbligatorio per legge. In 30 anni oltre 29000 piloti hanno conseguito questo "passaporto" per visitare il cielo, in una delle 60 scuole certificate.

Concerti rock, voli in mongolfiera ed elicottero, stand gastronomici, Free Climbing e lanci in paracadute, esibizioni di aquiloni anche illuminati, proiezioni su maxi schermo di filmati sulle imprese di Angelo D’Arrigo, il deltaplanista che ha sorvolato l’Everest, ma anche di X Mountain ed Avventura, riempiranno la festa, per la quale sono stati attrezzati un’area camping ed un’area di decollo per provare i parapendio delle aziende che parteciperanno all’evento. Le premiazioni di una gara internazionale di precisione in atterraggio e la consegna di targhe ai Soci Fondatori e Onorari FIVL chiuderanno l’evento.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 28 giugno 2006
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore