Una “rete locale” contro la droga

Più di dieci attori del territorio coinvolti in due progetti per contrastare il fenomeno della diffusione di sostanze illegali

Una rete di attori del territorio varesino per combattere il problema della diffusione delle droghe. Con questo obiettivo il Ministero dell’interno e la Regione Lombardia hanno assegnato alla Prefettura/U.T.G. (Uffici Territoriali del Governo) di Varese e alla Asl provinciale/Dipartimento delle dipendenze, contributi per la realizzazione dei progetti “M.D.M.A. – Monitoraggio e manifestazioni di Abuso” e “Attivazione di una Rete Territoriale per la Lotta contro al Droga”.
La necessità di coordinare l’attività dei diversi soggetti coinvolti nasce anche dalla necessità di rispettare i tempi di conclusione dei progetti previsti per il 31 dicembre 2006: a questo scopo il prefetto Roberto Aragno e il direttore generale dell’Asl provinciale Pierluigi Zeli coordineranno i diversi interventi in modo da evitarne eventuali duplicazioni.
I progetti saranno quindi preceduti da una parte formativa  – il primo incontro si è svolto lunedì 12 giugno e ha affrontato il tema “La complessità del fenomeno droghe”
– che ha lo scopo di costruire elementi di condivisione tra tutti i soggetti chiamati a contrastare la diffusione del fenomeno delle droghe. In particolare gli incontri propedeutici sono rivolti ai rappresentanti della questura di Varese, al Comando Nucleo provinciale Guardia di Finanza di Varese, al Comando Provinciale Reparto Operativo Carabinieri di Varese, alle Dogane di Varese e Malpensa, alla Polizia locale di Varese, Gallaarte, Saronno, alla provincia di Varese Settore lavoro e Politiche Sociali, all’Azienda Ospedale di Busto Arsizio e di Varese, al Comune di Saronno e al Privato Sociale.
Il corso è mirato a favorire l’analisi delle strategie di contrasto nei suoi diversi aspetti – repressione, cura e prevenzione -, per facilitare la costruzione di un linguaggio comune mirato alla definizione di criteri omogenei e confrontabili, nel rispetto dei diversi mandati istituzionali.
 

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 12 giugno 2006
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.