Ungaretti, Mazzini e Onu: sbagliate tutte le previsioni

A sorpresa è uscito Ungaretti per l'analisi letteraria. Per l'attualità gli antichi mestieri artigiani

Per il secondo anno il super candidato Svevo non è apparso sui fogli del tema di italiano dei maturandi. Così come Freud, la Cina, l’Iraq o il nucleare.
Alle 8.30 i ragazzi hanno ricevuto i titoli della prima prova dell’esame di maturità. La sorpresa è stata generale: l’analisi del teso della poesia di Ungaretti  “L’Isola"  tratta dalla raccolta "Sentimento del tempo".
La segnalazione su Studenti.it era arrivata alle 8.31 mentre dal Ministero la conferma è giunta alle 12.45.
Per il saggio breve letterario si doveva commentare "Il distacco nell’esperienza ricorrente dell’esistenza umana: senso di perdita e di straniamento,  fruttuoso percorso di crescita personale".
La traccia di storia era dedicata a Mazzini: "Democrazia e nazione, Unità di Italia e d’Europa, libertà e fratellanza sono i cardini del pensiero politico di Giuseppe Mazzini. 1805-1872" agli studenti è stato proposto di seguire il percorso del suo pensiero politico partendo dai suoi "cardini" : democrazia e nazione, unità d’Italia e d’Europa, libertà e fratellanza.

Per l’ambito tecnico-scientifico: "Finalità e limiti della conoscenza scientifica: che cosa ci dice la scienza sul mondo che ci circonda, noi stessi e sul senso della vita". 

Il tema di storia era : "Onu, Patto atlantico. Unione europea: tre grandi organizzazioni internazionali di cui l’Italia è stato illustra gli indirizzi di politica estera su cui si è fondata la scelta dell’Italia di farne parte. Inquadra il profilo storico di queste tre organizzazioni".

Nell’ambito socio-economico, si parlava di "Città e periferie paradigma della vita sociale, fattori di promozione di identità personale e collettiva".

Il tema di attualità era "Campagne e paesi d’Italia recano ancora le tracce di antichi mestieri che la produzione industriale non ha soppiantato del tutto. Le botteghe artigiane continuano a essere luoghi di sapere e cultura ai quali l’opinione pubblica guarda con rinnovato interesse. Contemporanemente anche il mondo artigiano è stato investito dall’innovazione tecnologica che ne sta modificando contorni e profilo. Rifletti sulle caratteristiche dell’artigianato oggi e sull’importanza storica, sociale ed economica che ha avuto e può avere in prospettiva per il nostro Paese".

Nonostante le principali e ricorrenti previsioni sbagliate riportate sui siti e le chat dedicate alla maturità, l’indicazione giusta era arrivata ieri sera alle poco dopo le 22 sul sito matura.it. : "Le voci dicono Ungaretti o Saba….", ma senza grande convinzione, una tra tante proposte insieme a quelle di Virginia Wolf o Joyce.

E sul web sono arrivati anche i primi commenti: temi difficili, non alla portata degli studenti, un dialogo fitto che proseguirà per tutta la giornata e poi la notte. Su un tema diverso, però: domani è già tempo di seconda prova, matematica, greco, lingua. E il toto prova ricomincia.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 21 giugno 2006
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore