Vacanze lavoro nei boschi del Seprio

In luglio una quindicina di ragazzi provenienti da tutto il mondo parteciperanno ad un campo di lavoro internazionale organizzato da Comune, Parco Plis Rto e Legambiente Varese

Ieri sera l’Amministrazione comunale di Castiglione Olona e Legambiente Varese hanno incontrato le associazioni del territorio per parlare del campo internazionale di volontariato organizzato per il prossimo mese di luglio all’interno dei confini del parco Rile Tenore Olona.

Il campo proposto da Legambiente, tra il 16 e il 30 luglio, porterà a Castiglione una quindicina di volontari da tutto il mondo ed ha come scopo principale il recupero e la pulizia di alcuni sentieri del parco Rile Tenore Olona. I volontari, per lo più ragazzi e ragazze tra i venti e i trent’anni passeranno due settimane in allegria, con l’intento di trascorrere una vacanza in modo utile e sostenibile. Alloggeranno nella vecchia scuola di Gornate Superiore e lavoreranno sui sentieri di Caronno Corbellaro. L’attività lavorativa li impegnerà per circa sei ore al giorno, il resto del tempo sarà dedicato alla vita comunitaria e agli incontri con la comunità ospitante.

L’incontro di ieri sera si inserisce proprio nel contesto fondamentale delle relazioni di collaborazione tra realtà operanti sul territorio: "I nostri campi sono "aperti" alle proposte che arrivano dalle altre associazioni, da gruppi più o meno organizzato o da singoli volontari – ha spiegato Valentina Minazzi, di Legambiente – ci interessa avere contatti con le associazioni per organizzare le attività del tempo libero, ma anche per trascorrere qualche ora insieme per lavorare sui sentieri, ogni occasione di contatto e di scambio è per noi importantissima al fine di elevare il livello del campo dalla mera utilità ambientale e farlo diventare, nei limiti del possibile, qualcosa di più". 

A giudicare dalla risposta arrivata dal pubblico intervenuto alla serata, le proposte dell’associazione ambientalista sono state recepite. Il gruppo di stranieri è già stato invitato a prendere parte a feste, attività sportive e proposte culturali organizzate dalle varie associazioni, per una autentica occasione di scambio e di incontro con culture anche molto distanti da quella a cui siamo abituati.

"Penso che sia un’occasione fondamentale – ha spiegato l’assessore ai servizi sociali del comune di Castiglione Olona, Albertina Finotti – anche per dare ai nostri ragazzi un esempio di come trascorrere in modo utile e costruttivo il tempo libero, divertendosi e sperimentando nuove relazioni. Proprio per questo faremo in modo che avvengano scambi con i ragazzi di Castiglione, magari organizzando delle attività insieme al nostro Centro di aggregazione giovanile".

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 14 giugno 2006
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.