Volare, Rinaldini: “Nella gara nessuna irregolarità”

In una nota ufficiale le precisazioni del Commissario Straordinario delle società del gruppo

Riceviamo e pubblichiamo

Il Commissario Straordinario delle società del gruppo Volare in “Amministrazione Straordinaria” Dott. Carlo Rinaldini, a fronte della pubblicazione di articoli di stampa che hanno riportato la notizia dell’ordinanza del Consiglio di Stato del 23 maggio 2006, che ha accolto la richiesta di sospensiva della gara di assegnazione ad Alitalia del complesso aziendale del gruppo Volare, intende confermare che nella procedura di gara non vi sono state irregolarità formali in particolare afferma con decisione che la valutazione delle offerte e la assegnazione dei punteggi è avvenuta in presenza del Notaio rogante, come dallo stesso confermato espressamente nella lettera del 10 maggio 2006 chiarendo quanto scritto nei verbali del 28 e 29 dicembre 2005, dallo stesso notaio redatti, e dalla cui lettura poteva essersi ingenerato l’equivoco (in cui sono probabilmente incorsi anche i Giudici del Consiglio di Stato) che la predetta attività non sia stata effettuata in presenza del notaio. Si ribadisce, pertanto, che, nell’assoluto rispetto di quanto previsto dal bando, la valutazione delle offerte di acquisto, l’assegnazione dei relativi punteggi e la selezione dell’offerta migliore è stata effettuata dal Commissario Straordinario alla presenza del notaio, insieme ai legali e consulenti, i quali possono confermarlo in ogni momento.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 29 giugno 2006
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore