Abbattuto il toro che … cercava la libertà

Fuggito da un'azienda agricola, la sua libertà è durata un quarto d'ora prima di venir abbattuto dalle forze dell'ordine

Proprio non voleva morire, così ha tentato l’unica via possibile: la fuga.
Ma per il toro, fuggito questa mattina da un’azienda agricola di Brenno di Arcisate, la fine è stata comunque tragica. Dopo aver seminato il panico tra gli automobilisti in transito, è stato accerchiato dalle forze dell’ordine che lo hanno abbattuto. La sua fuga è durata, però, solo un quarto d’ora, tanto hanno impiegato le forze dell’ordine ad individuarlo dal momento dell’allarme partito dall’azienda agricola.

Il toro era destinato al macello e proprio questa mattina avrebbe fatto il suo ultimo viaggio. Lo ha fatto sulle sue zampe, tentando la fuga.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 24 luglio 2006
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.