Due giovani ladre arrestate dalla Volante

Tentavano di rubare un motorino in centro e a casa avevano venti spade giapponesi e un telefonino rubato

Gli agenti della Volante della Polizia di Varese hanno arrestato oggi pomeriggio due ragazze di 19 anni per tentato furto e possesso di armi improprie.

Le due erano state notate verso le 15, in via Cavour, mentre cercavano di rubare un motorino forzando il blocchetto dell’accensione. La proprietaria del mezzo le ha viste e le ha messe in fuga, ma nel frattempo ha chiamato la Polizia fornendo una descrizione delle ragazze, che gli agenti di una Volante che si trovava nelle vicinanze, hanno in breve individuato e fermato.

Durante la perquisizione domiciliare a casa delle due ragazze sono stati trovati una serie di oggetti che hanno aggravato la situazione delle spregiudicate fanciulle: ben venti katana (lunghe spade giapponesi) non denunciate e un telefonino risultato rubato.  Così, oltre al tentato furto, per una delle due è scattata la denuncia per possesso illegale di arma impropria.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 02 luglio 2006
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.