Rissa per pochi spiccioli, tre in manette

Botte dopo la richiesta di soldi: i giovani, feriti, arrestati dai carabinieri di Samarate

Una rissa per futili motivi: soldi, ma non molti soldi solo qualche spicciolo. La ricostruzione di quanto è accaduto a Samarate, mercoledì mattina all’alba intorno alle 2, è al vaglio dei carabinieri di Samarate. A quanto pare però uno dei tre giovani coinvolti nella rissa ha chiesto degli spiccioli ad un altro, che ha rifiutato di dargli il denaro. A quel punto dalle parole sono passati ai fatti: i tre hanno cominciato a picchiarsi e solo l’intervento dei carabinieri li ha bloccati. Per i tre sono scattate le manette: i tre giovani, di 18, 21 e 25 anni,  due studenti e un impiegato, di cui uno pregiudicato,  sono stati arrestati dai carabinieri di Samarate, supportati dal nucleo radiomobile della CompagniaI tre hanno riportato ferite varie al capo e si trovano ora  in carcere a Busto Arsizio.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 05 luglio 2006
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.