Ubriaco al volante ammacca sei auto

L'uomo fermato dai Carabinieri: patente sospesa e 20 punti "bruciati"

Molto trambusto ieri pomeriggio in via Matteotti, una tranquilla strada residenziale di Venegono Superiore. Erano da poco passate le 17,30, quando un uomo di  55 anni, residente in paese, ha deciso di mettersi al volante nonostante fosse palesemente ubriaco.

Giunto in via Matteotti ha urtato una prima vettura, parcheggiata al lato della strada, poi ha perso il controllo del mezzo ed è andato a sbattere contro altre due auto. Il rumore ha attirato l’attenzione dei residenti che, vista la scena, hanno pensato fosse meglio chiamare i Carabinieri. In un improbabile tentativo di fuga, viste le sue condizioni, l’uomo è nuovamente salito in auto andando a cozzare contro altre tre vetture, fino a quando la sua macchina si è fermata. Al quel punto sono arrivati i Carabinieri e gli agenti della Polizia locale di Venegono Superiore che hanno tentato di sottoporlo all’esame con l’etilometro, cosa che l’ubriaco, e sempre più sconvolto auomobilista, si è rifiutato di fare.

Risultato del tragi-comico autoscontro: sei auto con la carrozzeria danneggiata, altrettanti proprietari infuriati e per l’automobilista ubriaco patente sospesa (è risultato tra l’altro recidivo alla guida dopo aver ecceduto con l’alcol) e venti punti decurtati dalla patente: 10 per guida in stato di ubriachezza e 10 per essersi rifiutato di fare il test con l’etilometro.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 04 luglio 2006
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.