4 camicie italiane a meno di 100 euro, si può

La sfida di Camicissima, la catena che scommette sulla qualità italiana, è arrivato anche a Varese

4 camicie di qualità italiana a meno di cento euro: questa è la sfida di Camicissima una catena italiana che ad oggi conta 51 negozi – da Varese a Palermo – con una media di oltre 20 negozi nuovi l’anno.

La sfida di questo nuovo marchio si caratterizza appunto per l’alto livello qualitativo a fronte di un prezzo davvero conveniente: 4 camicie 100% cotone (anche di taglie differenti), di produzione italiana e qualità sartoriale vengono infatti vendute per 99,90 euro.

La qualità la si vede ad occhio nudo, per chi le camicie le usa e se ne intende: bottoni in pasta di madreperla, prima ed ultima asola di traverso, cuciture con 7 battute al centrimetro, carré posteriore su tutti i modelli.

I numeri dei prodotti venduti nei negozi Camicissima sono, poi, di tutto interesse: 14 taglie dalla 37 alla 50 (dalla S alla XXXXL). 10 tipologie di collo, oltre 200 fantasie perennemente disponibili, arrivi merce settimanali con variazione continua dell’assortimento, 1016 camicie esposte ed oltre 2500 pezzi in tutto il negozio. Non c’è che l’imbarazzo della scelta: e le taglie possono essere provate direttamente in negozio: per provare duirettamente la vestibilità offerta dai prodotti a marchio Camicissima. Tutti venduti a "pacchi di 4" tranne uno: durante la stagione estiva vengono infatti commercializzate anche le camicie in 100% lino, le uniche ad essere vendute singolarmente.

Camicissima però non è solo camicie: commercializza anche cravatte 100% seta, 100% lana e 100% lino (in base alla stagionalità), tutte rigorosamente realizzate a mano con particolare cura per la qualità costruttiva. Il negozio di Varese dispone mediamente di oltre 500 fantasie fra righe, regimental, tinta unita e fantasia. Anche in questo caso il prezzo è una piacevole sorpresa: le cravatte vengono infatti commercializzate a 13,30 euro l’una,. a partire da un minimo di 3 pezzi per un totale di 39 euro e 90.

Molti si chiedono come sia possibile per la catena commercializzare prodotti di medio/alta qualità ad un prezzo così vantaggioso: tutto il segreto si cela dietro la particolare formula di vendita, nonché al diretto contatto fra i punti vendita ed il produttore, ovvero il proprietario del marchio, tralasciando in questo modo tutti i costi diretti ed indiretti della distribuzione. Una formula che Camicissima propone alla clientela in tutti i propri negozi per 365 giorni l’anno.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 19 dicembre 2006
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.