Anche Varese va a tutta birra

Aperto in via Cairoli "L'emporio della birra", primo negozio in città dedicato alla bevanda ambrata e alla sua realizzazione in casa

Se siete appassionati di birra non potrete ignorarlo. In via Cairoli, a due passi dalle stazioni, è appena nato il primo negozio interamente ed esclusivamente dedicato alla bevanda inventata secondo la tradizione dal re germanico Gambrinus.

"L’emporio della birra" è una vera e propria oasi ricavata in un locale piccolo ma accogliente e dedicata a curiosi e appassionati. L’idea è tutta di Aldo Scutteri (foto), un giovane che ha abbandonato la professione di cuoco per dedicarsi anima e corpo alla "cultura birraria", come dice lui stesso. «In origine mi sono appassionato di vino, poi ho "allargato" l’orizzonte dedicandomi alla birra. Il colpo di fulmine è arrivato quando ho incontrato le birre belghe, in particolare quelle artigianali confezionate nelle abbazie trappiste. Mi sono così avvicinato sempre più a fondo a un mondo speciale, a una cultura profonda che val la pena conoscere a fondo».
Aldo concilia così il suo vecchio mestiere con la nuova attività: «Chi viene all’ emporio può chiedermi consigli su come abbinare al meglio ai cibi la nostra gamma di bottiglie o come utilizzarle in cucina. Ce ne sono di ottime con i formaggi, di strepitose per i brasati. Tutte conoscenze che diffondo con piacere, per far capire quello che dicevo prima: il mondo della birra è vasto, interessante, curioso».

Sugli scaffali ci sono 150 tipi di birra diverse, tutte rigorosamente artigianali e provenienti da mezza Europa. Accanto alle classiche trappiste belghe ci sono bottiglie olandesi, scozzesi, inglesi, tedesche ma anche quelle dei microproduttori di casa nostra. Ecco quindi la gamma proposta dai trevigiani "32 via dei birrai" e quella a noi più vicina del "Bi-dù" di Rodero, vicino a Cantello.

Ma oltre alla birra confezionata non manca un altro gradito tassello legato a questa bevanda, quello dell’home brewing, la via "casalinga" per produrre birra.
«I miei clienti – spiega Aldo Scutteri – possono trovare tutto l’occorrente per il fai da te: fermentatori, kit di diverso tipo (foto sopra) per confezionare varie qualità di birra, attrezzi del mestiere, manuali e via dicendo. Cerco di offrire una gamma completa, proprio per dare il miglior servizio agli appassionati».

L’emporio inoltre coinvolgerà il pubblico con assaggi e degustazioni mirate, da effettuare con i boccali e bicchieri forniti dalle diverse marche e anch’essi in vendita a prezzi davvero interessanti. L’ideale per un regalo o per ampliare la propria collezione.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 20 dicembre 2006
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.