Belloli: “Il Sistema Varese è competitivo”

Il presidente di Camera di Commercio di Varese ha aperto i lavori del Varese International Meetings al Centro Congressi di Ville Ponti

Angelo Belloli, presidente di  Camera di Commercio di Varese, ha aperto i lavori del Varese International Meetings al Centro Congressi di Ville Ponti. Ecco il discorso introduttivo, che pubblichiamo interamente:   

Gentili signore, egregi signori,

E’ con un pizzico di giusto orgoglio che vi presento questa nuova edizione del Varese International Meetings, manifestazione tra le più rilevanti fra quelle che la Camera di Commercio – con il supporto dell’Osservatorio Provinciale sull’Internazionalizzazione oltre che la collaborazione delle varie Associazioni di categoria – dedica allo sforzo del nostro Sistema Economico di risultare, ogni giorno di più, competitivo sui mercati di tutto il mondo. 

Parla di orgoglio per diversi motivi, che ritengo validi. Il primo è perché le 63mila imprese attive nella nostra provincia già si caratterizzano per una capacità di esportare i propri prodotti che ritengo meritevole d’encomio: dei circa 20 miliardi che costituiscono il fatturato complessivo del Sistema Varese ben il 35% è frutto dell’export.

Sono dati che più volte ho citato. Credo, però, che sia opportuno il ribadirli perché dobbiamo prendere piena consapevolezza – noi e l’opinione pubblica varesina – dell’importanza di quanto i nostri imprenditori e i nostri lavoratori realizzano nella dura fatica quotidiana all’interno delle loro fabbriche e dei loro uffici.  

In questo contesto, fecondo, si colloca il progetto di questa nuova edizione del “Varese International Meetings”. E qui s’incontra un altro motivo del mio orgoglio. Sono convinto, infatti,  che siamo di fronte a un’insieme d’iniziative ad alto rilievo. Non solo per quantità, bensì pure per qualità.

Varando questa nuova edizione del Varese International Meetings – questa volta tutta dedicata alla Russia, dopo le positive esperienze incentrate nel 2004 sui Paesi New Entry nell’Unione Europea e lo scorso anno sull’India –  abbiamo delineato un percorso che per un anno intero ci porterà a diretto contatto con un’economia di grande rilievo.

Un’economia che – citando solo alcuni parametri – nel 2005 ha visto un tasso di crescita del 6,4%, pari a 750 miliardi di dollari. Ancor più significativo è l’incremento del 10,5% del volume degli investimenti fissi.  

Insomma, s’è ritenuto strategico supportare le nostre imprese nell’avviare o consolidare rapporti d’affari che potrebbero risultare importanti.  

Ecco allora un programma che prevede una lunga serie di appuntamenti, partendo appunto dall’incontro di oggi (per il quale ringrazio in particolare della loro presenza Tamara Stefanova, del Consolato Generale della Russia a Milano, e Pavel Dorokhin, vicesegretario della Camera di Commercio Italo-Russa) . 

Vi cito rapidamente questi appuntamenti: il primo è previsto a febbraio quando, contemporaneamente alla Bit 2007, durante un convegno si parlerà di turismo congressuale e d’affari.

Seguiranno a primavera incontri d’affari tra buyer russi e aziende varesine presso il Centro Espositivo Polifunzionale “Malpensafiere” di Busto Arsizio: qui è prevista anche un’esposizione dei prodotti di maggior interesse per gli operatori economici di Mosca .  

Sempre negli stessi giorni della primavera 2007 è in calendario a Varese un convegno di rilievo nazionale in cui si discuterà di sinergie tra le due economie, con riferimento particolare alle Piccole e Medie  Imprese. E’ prevista, quindi, una serie di seminari tecnici, ciascuno dedicato a un settore specifico.  

Questa edizione del “Varese International Meetings” si chiuderà nella seconda parte dell’anno prossimo con una missione commerciale in Russia, focalizzata su settori d’interesse per il Sistema Varese emersi durante gli incontri realizzati nel corso dell’anno.    

Credo che ci siano tutti i presupposti per garantire un supporto concreto alle nostre imprese. Se ciò si realizzerà – e sono convinto che così sarà – avremo adempiuto al meglio al nostro compito: offrire gli strumenti per la miglior crescita del Sistema Varese. 

Angelo Belloli, presidente Camera di Commercio di Varese

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 18 dicembre 2006
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.