Benvenuto 2007…i festeggiamenti nel varesotto

Gli appuntamenti in provincia: dal teatro al capodanno in piazza, con qualche puntatina nei locali. E naturalemte...il cinema!

E come ogni anno…non è più possibile sfuggire alla più classica delle domande di fine dicembre: cosa fai a Capodanno?  Se siete fra quelli che ancora non sanno cosa rispondere, ecco qualche idea per passare la notte fra il 2006 e il 2007 e non solo  in provincia di Varese.

Capodanno:
A Varese, il Capodanno è a teatro. Alle 22 infatti, al Palawhirlpool l’appuntamento è con Beppe Grillo e con il suo nuovo spettacolo “Incantesimi”. A fine spettacolo, ci sarà il brindisi con buffet nel piazzale del Palasport (Biglietti in vendita alla "Casa del disco", Piazza Podestà di Varese (Tel. 0332 232229). Ingresso: Euro 50/40/30, Per info: 337-502362). Sempre alle 22, si festeggia al Teatro Apollonio (piazza Repubblica) con il duo comico I fichi d’India e la loro ultima fatica teatrale Il condominio. Bruno Arena e Max Cavallari si trasformano in due improbabili custodi e portano in scena la vita all’interno di un tipico condominio italiano (per maggiori informazioni e prevendite: Teatro Apollonio Tel. 0332 284224/247897).
Teatro a parte, i festeggiamenti saranno anche in piazza. All’interno della serie di iniziative "Illuminare Varese", l’amministrazione comunale, con il sostegno di Iper, organizza in piazza Monte Grappa dalle 22.30 in poi il concerto Il meglio di Lucio Battisti con brindisi finale.
Il capodanno è anche al Sancho Panza, con ricco menù e buona musica.
  Per tutte le informazioni Circolo Sancho Panza 0332-235458.

A Induno Olona, l’appuntamento è invece al Boscolo Hotel Porro Pirelli con cenone e serata danzante dalle 22. In programma, per chi intende partecipare all’intera serata (costo 130 euro), c’è una cena dall’aperitivo alle lenticchie  e cotechino, passando per il dolce, con brindisi finale. È anche possibile decidere di brindare insieme dalle 23 in poi, ma senza partecipare all’intera cena. In questo caso, il costo a persona è di 40 euro, e oltre al brindisi si potrà gustare anche un piatto di lenticchie e cotechino e ballare tutta notte. All’alba verrà poi offerta la colazione con cappuccino e croissant (per informazioni: BOSCOLO HOTEL PORRO PIRELLI, Induno Olona (Va). Info e prenotazioni – tel. 0332-840540-reservation@porropirelli.boscolo.com).

Per chi è in cerca di un’alternativa musical-culturale, l’idea può essere il Taz di Cassano Magnago con la festa di Radio Reggae Station.

A Germignaga invece Se brusa ul vècc (ma chést’ann a brusum una vegia!): è sicuramente una delle manifestazioni più partecipate a Germignaga e da qualche anno in molti arrivano dai paesi vicini per vedere un evento che, in questa zona, è praticamente unico. Stiamo parlando del tradizionale appuntamento dell’ultimo giorno dell’anno, il "se brusa ul vècc" presso il "Cantun", l’antico rione germignaghese che si trova dietro la chiesa parrocchiale affacciato sul torrente San Giovanni.
Contemporaneamente all’accensione del fuoco parte anche lo spettacolo pirotecnico che, in questo caso, vuole festeggiare l’arrivo del nuovo anno. Le allegre note eseguite dalla Banda di Germignaga fanno da sottofondo.
Quest’anno ci sarà una sorpresa: per una volta non si brucerà un vècc ma, in nome della parità di diritti, bruceremo una vegia! Porterà bene o no? Lo vedremo nel corso del 2007. Appuntamento quindi a domenica 31 dicembre a partire dalle ore 17:30 – Per combattere il freddo non mancheranno cioccolata calda e vin brulè offerti dalla Pro Loco Germignaga.

Brindisi e fuochi artificiali invece a Saronno e Tradate. A Saronno infatti, dalle 23.30 circa in poi, il comune organizza in piazza Libertà il brindisi e alle 24 lo spettacolo pirotecnico. Stesso programma nel comune tradatese che, in collaborazione con la Pro Loco locale, offre in piazza Mazzini dalle 21 in poi una serata in compagnia dell’orchestra, di balletti e di danze latino-americane.

Iniziativa diversa dal solito a Samarate.

Per la sera del 31 dicembre il Varese Social Forum promuove una marcia/fiaccolata per riflettere sul disarmo e sulla non violenza attiva del movimento. Samarate è il paese dove è ubicato il cuore dell’azienda AgustaWestland ove vi è un’alta percentuale di produzione bellica di elicotteri. Il ritrovo e la partenza sono alle ore 22 sulle scalinate della chiesa in piazza Libertà a Samarate. Si arriverà sino all’ingresso dell’azienda, dopo un tragitto di 3 km in cinque tappe; la partenza, l’arrivo, e tre tappe intermedie nelle quali ci sarà occasione di riflettere su testi di personaggi famosi e meno noti all’interno del movimento pacifista.

1 gennaio:
È ormai uno fra i classici appuntamenti bustocchi: al Cinema Teatro Sociale l’1 gennaio si saluta il nuovo anno in compagnia della musica. L’appuntamento è alle 12 con l’Orchestra Microkosmos. Al momento purtroppo i biglietti sono già esauriti, ma all’ufficio cultura (villa Tovaglieri, via Volta) è aperta una lista d’attesa per i cittadini che fossero ancora interessati a partecipare.

Cinema:
Non chiudono mai le sale in provincia! E per l’occasione a Varese sbarcano anche due registi. Alessandro d’Alatri, autore di Commedia sexy, è ospite al Multisala Impero venerdì 29 dicembre. Sempre venerdì sera, è invece ospite a Travedona il regista varesino Giacomo Campiotti.

…e naturalmente ci sono ancora le iniziative della settimana di Natale, con le piste di pattinaggio sul ghiaccio e i mercatini.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 29 dicembre 2006
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.