Bloccata da due giorni in vasca da bagno, la salvano i pompieri

I vigili del fuoco si sono dovuti calare da una vicina al piano superiore

Non riusciva più ad alzarsi dalla vasca da bagno, dove è rimasta bloccata per due giorni. Per di più la porta di casa era chiusa a chiave e per raggiungere l’anziana – ultra ottantenne, – i vigili del fuoco si sono dovuti calare dal quarto piano, con tanto di corde e moschettoni.
Il tutto è successo nel pomeriggio di oggi, 4 dicembre. Erano da poco passate le 15 quando le sirene dei pompieri hanno fatto capolino in piazza Repubblica. I vicini di casa, allarmati per non avere più notizie dell’inquilina del piano di sotto – il terzo – hanno avvisato le forze dell’ordine. Impossibile entrare nella casa, però; provvidenziale, a quel punto, l’intervento dei pompieri che hanno sfruttato una finestra al quarto piano per calarsi al livello inferiore del palazzo, proprio dove abitava l’anziana. Da circa due giorni, infatti, la donna era bloccata in vasca da bagno: i vigili del fuoco l’hanno aiutata ad alzarsi, liberandola e prestandole le prime cure. Sul posto è intervenuta anche un’automedica del 118. I sanitari hanno trasportato l’anziana all’ospedale. Non è in pericolo di vita ma le condizioni igienico sanitarie della donna erano precarie, a partire dall’abitazione.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 04 dicembre 2006
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.